Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Rassegna stampa Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 4.114
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamento del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E' possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Rassegna stampa - Documento

Revisione semplificata per i bilanci delle Pmi
di Ermando Bozza
Italia Oggi
Mercoledì 23 dicembre 2020

Un principio di revisione separato e distinto da utilizzare per la revisione dei bilanci delle imprese meno complesse. Impostato non su procedure puntuali da seguire (tipo checklist) ma su principi ai quali conformare le attività di revisione e seguendo l'approccio basato sulla valutazione preliminare dei rischi. Lo ha annunciato l'International auditing and assurance standard board (Iaasb), spiegando che entro giugno 2021 sarà posto in consultazione. Il documento preannunciato è atteso da tempo in quanto l'applicazione dei principi di revisione attualmente vigenti, soprattutto in Italia dove elevatissima è la presenza di piccole imprese, ha comportato notevoli difficoltà operative e molte ore di lavoro per i revisori. Per quanto scalabili, infatti, gli Isa Italia sono concepiti per società di dimensioni medio-grandi. Il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili (Cndcec), nel comunicare la scelta dello Iaasb, ha espresso forte soddisfazione ritenendola «un cambio di rotta epocale».

Nel principio Isa Italia 200 è definita impresa «meno complessa» quella dove proprietà e direzione della società sono concentrate in un numero limitato di soggetti (spesso un unico soggetto) e dove ricorrono una o più delle seguenti caratteristiche: operazioni semplici e lineari, semplicità delle registrazioni contabili, semplicità del business, numero limitato di controlli interni, numero limitato di dipendenti. Tutti tratti distintivi della tipica pmi italiana.

Molto probabilmente il nuovo standard di revisione si baserà sugli attuali principi, eliminando le previsioni non pertinenti nonché semplificando e focalizzando tutti quegli aspetti caratterizzanti la revisione delle società meno complesse quali, ad esempio, l'approccio di revisione, le procedure di identificazione e valutazione dei rischi, la valutazione delle procedure di controllo interno, l'esternalizzazione della contabilità e dei connessi adempimenti, la revisione delle stime contabili, le procedure in risposta ai rischi di frode, la voluminosità della documentazione di revisione. È evidente come in una piccola impresa a ristretta base familiare il revisore debba concentrarsi maggiormente sulle voci e asserzioni di bilancio significative soprattutto facendo leva su test di sostanza (condotti sui saldi e sulle transazioni di bilancio) piuttosto che su test di conformità delle procedure di controllo interno che potrebbero non essere formalizzate e soprattutto essere scavalcate facilmente dai proprietari-amministratori.

Il nuovo principio non dovrebbe constare solo di una somma dei paragrafi ad oggi contenuti nei singoli principi di revisione con riferimento alle imprese di dimensioni minori, ma fissare regole e indicazioni specificamente disegnate per il contesto delle piccole imprese. In tale ottica un ruolo importante sarà anche quello delle appendici al principio e della rivisitazione delle attuali Guide Ifac sulla revisione delle piccole e medie imprese, che se redatte in modo sufficientemente esplicative consentiranno ai revisori delle pmi di svolgere la propria attività con maggiore semplicità applicativa e con tempi e costi compatibili con il contesto in cui svolgono la propria attività.

Ovviamente saranno le singole autorità nazionali che dovranno assumere la decisione finale sulle società alle quali sarà possibile applicare in concreto il nuovo principio di revisione.

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Qual è il WACC della tua azienda?
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Pianificare, programmare e controllare. Il sistema di...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Strumento "Analisi società di calcio", sesto aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
Consulenze: dopo le toppate delle big four, meglio gli...
La prova dello stato di insolvenza nel periodo emergenziale
Strumento "Analisi società di calcio", sesto aggiornamento
I revisori guadagnano troppo poco
Cashback 2020/2021: facciamo chiarezza
Dimissioni del sindaco a effetto immediato anche senza...
Addio esami di Stato, basta la laurea per veterinari...
Dopo quattro anni la Santa Sede torna a pubblicare il suo...
Il Covid spinge l'ammortamento light in bilancio
Pubblicati i 22 nuovi principi di revisione Isa Italia
Oltre la trasformazione: con il digitale il Chief financial...
Il capitale sociale resiste solo alle perdite del 2020?
Non è smart working ma "lavoro casalingo"
Revisione legale nelle nano imprese. Chiarita la...
Relazione unitaria dei sindaci-revisori con vista sugli effetti...
Adeguatezza degli assetti organizzativi fuori dal rinvio...
Liquidità, manleva sulle responsabilità delle banche
Il commercialista Arlecchino servitore di due padroni
Gestione feudale e prestiti agli amici: i crac bancari si...
AAA revisore cercasi. Inutilmente
Soggetti non quotati e principi contabili internazionali
Divieto di contanti e pagamenti elettronici: nuove regole
La fine di un mito: il lavoro sicuro in banca
Alert, i debiti tributari ora fanno paura
Private equity e debt, contano Ebitda e posizione finanziaria
Pianificare, programmare e controllare. Il sistema di...
Strumento "Analisi società di calcio", terzo aggiornamento
Il professionista come coach rimotiva l'azienda in bilico
Srl, raddoppiano i limiti per l'organo di controllo
L'Inrl al tavolo con la nuova Ue
Il fallimento non c'è più le parole dell'economia cambiano...
Garavaglia: via l'obbligo dei revisori nelle srl più piccole
Riuscirà il Fisco a farci investire una parte dei 1500...
Per intercettare la crisi preferibile scegliere il sindaco
Crisi d'impresa, vi spiego perché la parola fallimento non...
Crisi d'impresa, la riforma in 7 volumi
Autovalutazione per il collegio sindacale
Ferrero sempre più forte, anche grazie a queste 17 regole...
Da contabile a stratega: così cambia il ruolo del Cfo in...
Come creare start up innovative
Il calcio perdona l'insensibilità verso il razzismo
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2021  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)