Frequently asked question - Faq n. 11

Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di Basilea 3?

Con il termine di Basilea 3 si identificano le nuove norme sui requisiti di capitale entrate in vigore in modo graduale a partire dal 2013; Basilea 3 ha sostituito Basilea 2 in vigore dal 2007, anche se il sistema creditizio italiano ha sfruttato la possibilità concessa dalla direttiva europea 2006/48/Ce e ha aderito al nuovo regime di calcolo dei requisiti prudenziali solo a partire dal primo gennaio 2008. Con i Nuovi Accordi di Basilea le banche devono accantonare quote di capitale proporzionali al rischio derivante dai vari rapporti di credito assunti, valutati attraverso lo strumento del rating; se i rapporti comportano maggiori rischi, dovranno essere effettuati maggiori accantonamenti, e quindi le banche dovranno sostenere maggiori costi.

Le banche sono di fatto costrette a classificare i propri clienti in base alla loro rischiosità, attraverso procedure di rating sempre più sofisticate.

E' quindi evidente la necessità che le aziende, ed in particolare le Pmi, pongano in essere politiche gestionali e di bilancio atte a rafforzare la propria struttura e la propria immagine per affrontare nel modo più sereno possibile "l'esame" dei rating bancari, anche grazie all'impostazione di idonee procedure di autovalutazione.

Il metodo di calcolo del rating effettuato internamente da un istituto di credito può differire anche significativamente da quello effettuato da un altro istituto; in ogni caso, le aziende vengono valutate, con riferimento alla rischiosità, vale a dire alla probabilità di insolvenza, sulla base di una scala ordinale di merito ed attraverso l'utilizzo di metodologie e di processi organizzativi idonei.

Ma quali elementi di valutazione utilizzeranno in concreto le banche? Attualmente, è possibile identificare diverse classi di elementi:

a) Caratteristiche proprie dell'azienda.

b) Caratteristiche ed andamento del settore in cui opera l'azienda.

c) Andamento del rapporto "banca/azienda".

d) Andamento del rapporto "sistema bancario/azienda".

Le aziende hanno quindi molti elementi su cui lavorare, come ad esempio:

  • migliorare la propria struttura finanziaria e patrimoniale ed i propri flussi economici;
  • migliorare la quantità, la qualità e la tempestività delle informazioni verso l'esterno.

Relativamente al primo tipo di aspetti, lo strumento Analisi di bilancio offerto da analisiaziendale.it rappresenta un valido aiuto, soprattutto se integrato con la funzione aggiuntiva relativa agli scoring di bilancio, che possono mediamente approssimare i risultati degli aspetti quantitativi dei sistemi di rating; e anche il Test Basilea 2 anche se datato, continua a fornire utili indicazioni soprattutto a favore delle aziende che decidono di strutturare il rapporto con gli istituti di credito.

Registrati adesso e utilizza subito gli strumenti!

Oppure, leggi le Faq:

Faq n. 2

E' possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?

Faq n. 4

E' possibile utilizzare lo strumento "Piano di ammortamento del mutuo" senza sottoscrivere un abbonamento a titolo oneroso?

Faq n. 5

Lo schema per la registrazione dei dati di bilancio sul database è allineato ai disposti del Codice civile?

Faq n. 6

Lo strumento "Analisi di bilancio" può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di una banca?

Faq n. 7

Lo strumento "Analisi di bilancio" può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un'impresa di assicurazioni?

Faq n. 8

Ho disabilitato sul mio browser la possibilità di ricevere cookie. Possono utilizzare regolarmente gli strumenti a disposizione nel sito?

Faq n. 9

I prospetti di output degli strumenti presentano filetti orizzontali e alcune righe a sfondo grigio, ma nella stampa su carta filetti e righe non appaiono. Perché?

Faq n. 10

E' possibile evitare che i prospetti di output degli strumenti presentino informazioni nell'intestazione e nel pie' di pagina?

Faq n. 11

Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di Basilea 3?

Faq n. 12

I software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?

Faq n. 13

Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come posso fare per abbonarmi e utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?

Faq n. 14

Lo strumento "Analisi di bilancio" può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un consorzio di garanzia collettiva dei fidi (confidi)?