Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Rassegna stampa Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 4.052
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamento del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E' possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Rassegna stampa - Documento

Liquidità, manleva sulle responsabilità delle banche
di Paolo Rinaldi
Il Sole 24 Ore
Giovedì 26 marzo 2020

In questi giorni tutti i principali istituti di credito hanno reagito in modo rapido e deciso alla crisi, intraprendendo in autonomia iniziative di sostegno immediato, che vanno dalle moratorie alle erogazioni di nuova finanza, indipendentemente da quanto già previsto sia nell'addendum all'accordo sul credito 2019 sia nel decreto Cura Italia.
La mancanza di fatturato comporterà meno portafoglio da anticipare e notevolissimi insoluti, rendendo molto probabile che dai primi giorni di aprile si evidenzino andamenti di centrale rischi già compromessi: la maggior parte delle imprese presenterà insoluti a doppia cifra, sconfinamenti e scaduto; tutte circostanze in grado di incidere pesantemente sul merito creditizio dell'impresa, evidentemente prognostiche di difficoltà finanziarie.
Tre sono i rischi che ciascuna banca deve comunque affrontare in sede di delibera, i medesimi di sempre: il rischio di credito, quello di revocatoria e quello penale.
Circa il rischio di credito, esso può essere in larga parte mitigato attraverso l'introduzione di garanzie, siano esse di emanazione dello Stato, del Fondo centrale di garanzia, della Cdp, piuttosto che di costoro quali controgaranti di terze istituzioni.
Altrettanto probabilmente interverranno modifiche nella normativa bancaria in grado di impattare sugli accantonamenti, nonostante eventuali alterazioni dei parametri andamentali dell'impresa.
Occorre, tuttavia, uno sforzo ulteriore da parte del governo: intervenire sui profili concorsuali e penali delle delibere creditizie; già dal mese di aprile, infatti, esse saranno adottate sulla base di dati andamentali compromessi, in presenza di rilevanti cali di fatturato, stop alle attività produttive eccetera.
Tra le imprese – speriamo tante – che nei prossimi mesi si vedranno erogare nuova finanza, una parte – speriamo piccola – non ce la farà, e successivamente fallirà.
Il rischio di revocatoria fallimentare aleggerà su tutti gli utilizzi di linee di credito e insieme a esso vi sarà altrettanto chiaro il tema della responsabilità penale per bancarotta e dell'eventuale concorso nel ricorso abusivo del credito, solo per fare degli esempi.
È dunque necessario che il legislatore – in via preventiva e non con una decretazione retroattiva che lascerebbe nel frattempo gli intermediari nell'incertezza – intervenga disponendo l'irrilevanza delle fattispecie di cui sopra per le delibere (specie di finanziamento) adottate dopo la decretazione dell'urgenza.
Questo favor dovrà intervenire in automatico, senza dover ricorrere ad attestazioni, depositi in bianco o altri strumenti concorsuali che devono essere riservati alle sole aziende, poche, che realmente si trovavano già in condizione di restructuring prima della crisi.
Serve quindi intervenire, senza guardare al Codice della crisi di impresa, agendo con un provvedimento ad hoc, temporaneo, che consenta alle banche di operare senza che, in futuro, esse possano essere ritenute responsabili per aver svolto un ruolo di cinghia di trasmissione della liquidità nel sistema, da tutti oggi invocato a gran voce, ma senza un paracadute di tutela per loro.

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Analisi di bilancio società di calcio
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Pianificare, programmare e controllare. Il sistema di...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Strumento "Analisi società di calcio", quarto aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
Aumenti di capitale a maggioranza semplice
Non è smart working ma "lavoro casalingo"
Revisione legale nelle nano imprese. Chiarita la...
Relazione unitaria dei sindaci-revisori con vista sugli effetti...
Il virus della crisi d'impresa
Fallimento e Crisi d'Impresa 2020
Formazione revisori, il fisco va in fuorigoco
Perché il nuovo Codice della crisi e dell'insolvenza imporrà...
Guadagna di più l'imprenditore o il dipendente? Svelato il...
Codice della crisi, i benefici superano i costi
Srl: dal revisore unico al collegio, i dubbi su nomina e...
Perdita di continuità aziendale, crisi e insolvenza
Più costi che interessi: i conti correnti sono già in rosso...
Quando l'evasione fiscale diventa reato
Start up a caccia di «angeli» capaci di innovare: la...
Fisco, i 15 trucchi per nascondere l'Iva: caccia a 36 miliardi
Quando serve la Scia?
Business plan: che cos'è e come redigerlo
Come provare un contratto verbale
Autovalutazione per il collegio sindacale
Srl, in ordine sparso sui collegi
Sempre più scomoda la poltrona dei cda nelle società
Gli indicatori gestionali critici della continuità aziendale
Chi di indipendenza ferisce, di indipendenza perisce
Se vuoi pensare come un leader, devi agire come un leader
Le 5 abilità più richieste dai datori di lavoro per Linkedin
Lavoro, le quattro competenze che fanno la differenza e...
Strumento Analisi società di calcio, secondo aggiornamento
Lo smart working in Italia non cresce perché manca la...
Il codice della crisi; gli "indicatori significativi": la...
Riforma Bcc e la paura del "too small to fail"
Riforma legge fallimentare: quali soglie per il regime di...
Amore e passione in ufficio per un lavoratore su due
Mifid II, le opportunità per il private banking
Revisione contabile: quasi l'intero mercato è nelle mani...
Ecco le aziende che pagano meglio. Così la competenza...
L'intelligenza artificiale rivoluzionerà la banca
I controlli sul no profit setacciano utili e attività
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Il differimento dei termini per l'approvazione del bilancio...
Definita dal CNDCEC la metodologia comune per i...
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2020  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)