Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Rassegna stampa Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 4.052
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamento del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E' possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Rassegna stampa - Documento

«La crisi non è colpa nostra: i rating non valutano i prezzi»
di Riccardo Sabbatini
Il Sole 24 Ore
Giovedì 20 settembre 2007

«Il rating non dice che un titolo con tripla A è più liquido di un altro e non da indicazioni di prezzo. Misura la eventualità di un'insolvenza, e non è poco». Nella crisi finanziaria delle ultime settimane, a giudizio del managing director italiano della Fitch, Marco Cecchi de Rossi, c'è anche un equivoco da chiarire. Le agenzie di rating sono sotto accusa per aver lanciato deboli segnali di allarme sulla difficoltà e sulla volatilità dei mercati. «Ma non è quello il ruolo del rating», sottolinea il manager della Fitch, il terzo player mondiale del settore, dopo Standard&Poor's e Moody's. «C'è un problema reale, il rallentamento dell'economia Usa di cui il mercato immobiliare è una manifestazione. E' una difficoltà che segnaliamo da tempo, il nostro primo report sui mutui statunitensi è del 2005. Ma, anche in questo frangente, le nostre triple A hanno tenuto; i downgrading hanno riguardato le classi di titoli più rischiosi».
Rimane però lo sconcerto di quegli investitori con in mano titoli dal punteggio massimo e che ugualmente vengono penalizzati dal mercato perchè non trovano alcun acquirente. In questi giorni gli altri due Big mondiali del rating hanno annunciato modifiche delle proprie metodologie per tenere maggiormente conto della liquidità e del valore di mercato dei titoli sottoposti al loro giudizio. Fitch farà altrettanto? «Anche noi valutiamo questi aspetti, fornendo un servizio separato da quello del rating. Una nostra sussidiaria, Derivative Fitch, ha un prodotto chiamato Rap Cd che genera una valutazione indipendente sulla volatilità dei portafogli per specifiche tranche di Cdo. Ma, appunto, si tratta di un'attività distinta da quella del rating».
Cecchi de Rossi non condivide neppure l'altra critica che è stata mossa alle agenzie in queste settimane, quella di non scrutinare con la stessa efficacia delle banche il merito di quei crediti che gli istituti trasformano in obbligazioni (attraverso le cartolarizzazioni) da offrire agli investitori, fornite di un rating. «Il nostro è un giudizio più oggettivo di quello di una banca che risente del rischio che ha assunto in precedenza. Basta guardare all'esperienza degli ultimi anni a come si erano allentate le condizioni dei crediti bancari».
Ma anche le agenzie di hanno i loro conflitti d'interesse, sono remunerate da coloro che debbono giudicare. Non sarebbe meglio che a pagare fossero gli utilizzatori, i gestori? «Non è una nostra scelta quanto, piuttosto la conseguenza delle decisioni dei gestori. Sono loro che, nei fatti, hanno imposto le regole del gioco».
Le attuali incertezze dei mercati provano una spiegazione anche nella complessità delle strutture finanziarie che l'industria genera in continuazione. Non è la stessa cosa scrutinare il bond di un'impresa quotata o un portafoglio di 3-4000 posizioni creditizie differenti sintetizzato in una cartolarizzazione. «Certamente, in quel caso si valuta l'insieme del portafoglio, la correlazione dei rischi, la loro dislocazione geografica o settoriale. Ma una tripla A rimane una tripla A, non c'è una diversa qualità del rating. Sono i numeri sull'evoluzione di quei portafogli che lo attestano».
Negli ultimi anni il ruolo del rating è cresciuto, i loro giudizi sono anche utilizzati in alcuni modelli di vigilanza prudenziale (Basilea II per le banche). Di fronte alle attuali incertezze e complessità dei mercato non è venuto il momento di sottoporre simili soggetti, attualmente non regolamentati, ad una maggiore vigilanza?«Non ci opponiamo per principio alla regolamentazione. Riteniamo però che la forma migliore sia quella attuale, il monitoraggio di come le agenzie rispettano i principi di comportamento dettati dai regulator internazionali dello Iosco».

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Analisi di bilancio società di calcio
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Pianificare, programmare e controllare. Il sistema di...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Strumento "Analisi società di calcio", quarto aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
Prelievo contanti in banca, qual è il limite prelevabile dal...
Falso in bilancio senza sconti per i sindaci
Rischio insolvenze per 45 miliardi
Relazione unitaria dei sindaci-revisori con vista sugli effetti...
Richiami di informativa nella relazione di revisione con...
Rischio bancarotta con il ricorso al credito dello stato
Pmi, come evitare il rischio di contenziosi da coronavirus
Il commercialista Arlecchino servitore di due padroni
Nuovo codice della crisi d'impresa, occasione per le Pmi
Private equity e debt, contano Ebitda e posizione finanziaria
Perdita di continuità aziendale, crisi e insolvenza
La determinazione dello "stato di avanzamento" delle...
Quando l'evasione fiscale diventa reato
Buttati! I 4 rimedi contro l'ossessione del perfezionismo
Assetti organizzativi da adeguare alle caratteristiche della...
ReportCalcio 2019 della Figc
Scoperto di conto corrente: cosa succede
Srl, si può attendere fine anno per nominare sindaci e...
Crisi d'impresa, vi spiego perché la parola fallimento non...
Prelievo dal conto in banca: il creditore può revocarlo?
Fallimento e crisi d'impresa: uno strumento per essere...
Ferrero sempre più forte, anche grazie a queste 17 regole...
Addio profitto, scopo dell'impresa è la felicità di chi ne fa...
Adeguati assetti della srl con obbligo del piano industriale...
Amministratori delegati della srl con obbligo di informativa...
ISA 2018, le modifiche
Lo stage è sempre retribuito?
Se vuoi pensare come un leader, devi agire come un leader
Revisori in rete con il progetto Sol
Strumento Analisi società di calcio, secondo aggiornamento
Il successo della riforma dipende dall'OCRI: un accorato...
Riforma legge fallimentare: quali soglie per il regime di...
Amore e passione in ufficio per un lavoratore su due
Revisione contabile: quasi l'intero mercato è nelle mani...
Anatocismo, agire con i conti correnti aperti
Direct lending, così fondi ed enti previdenziali saltano le...
Strumento "Analisi società di calcio", primo aggiornamento
Dal Vice Presidente del Parlamento UE diretto sostegno ai...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Scartati nei colloqui di lavoro perché troppo qualificati...
Perché gli avvocati sono pagati sempre meno? Una...
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2020  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)