Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Rassegna stampa Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 4.012
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamentoto del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E'possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Rassegna stampa - Documento

La carta segreta di Basilea 2
di Mario Antonio Vinzia
Il Sole 24 Ore
Lunedì 27 ottobre 2003

Dopo l'avento di Basilea 2, i margini di manovra a disposizione delle aziende per negoziare il proprio debito nei confronti del sistema credito aumenteranno, indipendentemente dai requisiti dimensionali delle imprese. Si tratta di una prospettiva che emerge in modo inequivocabile anche dalla lettura del Quantitative Impact Study 3 (Qis 3) pubblicato lo scorso maggio dal Basel Committee on Banking Supervision, ma che non sembra essere stata colta dal sistema imprenditoriale in tutta la sua evidenza. Al contrario sono state manifestate forti preoccupazioni, persino superiori a quelle che avevano accompagnato l'entrata in vigore di Basilea 1, in termini di possibili ricadute negative sull'acceso al credito.
Variazioni sensibili. Tuttavia i dati del Qis 3 mostrano che l'introduzione dei metodi Internal Rating Based (Irb) consentono mediamente alle banche una riduzione dei requisiti patrimoniali, per i segmenti Corporate e Sme di circa il 4-5 per cento. Se si guarda, infatti, la distribuzione delle percentuali medie di ponderazione del rischio, si nota una maggior variabilità dei risultati passando dall'approccio Current ai metodi Irb: le aziende con le attuali segnalazioni riceverebbero una ponderazione del 100%, con i modelli interni possono scendere fin oltre il 20 per cento. Sono variazioni consistenti, che incidono non poco sul costo del debito per le aziende. Non tutte le banche, però, sono pronte per utilizzare i modelli interni e quindi, nel momento in cui un'azienda deve chiedere un finanziamento, è importante che sappia con quale metodologia verrà valutata dalla controparte, dato che ciò influirà senz'altro sul costo del debito.
Tre approcci. Con Basilea 2 vengono proposti tre nuovi diversi approcci, a cui corrispondono diversi gradi di complessità, per la misurazione del rischio di credito:

• Standardised, riconoscimento dell'utilizzo dei rating esterni, ove esistenti; in caso contrario le posizioni rimangono unrated;
• Internal Rating Based-Foundation, grazie al quale la banca deve simulare internamente solo il rating del debitore (probability of default), mentre le altre variabili di rischio sono fissate dal Comitato;
• Internal Rating Based-Advanced, in base al quale tutte le variabili di rischio (e quindi anche il rating dell'operazione) sono stimate internamente dalla banca.

Un'azienda che ritiene di poter vantare un rating da "investment grade" (da "AAA" a "BBB" - ndr: vedi le scale di rating) deve quindi rivolgersi a banche che hanno adottato un metodo Irb, altrimenti rischia di pagare più caro il denaro.
A fronte di tali metodi, l'azienda cercherà di ottenere il miglior rating debitore, operando sulle tre dimensioni dell'analisi di fido: l'analisi quantitativa, l'analisi qualitativa e l'analisi andamentale. Sia chiaro: se l'azienda non ha lavorato nell'ottica di creare valore, è ben difficile che in sede di negoziazione del debito possa vantare dei ratios buoni e quindi avere un buon rating. Ma se così è stato, deve scegliere la controparte che usa un metodo Irb e negoziare il debito fornendo informazioni aggiornate e prospettiche e dimostrando una capacità di guida e controllo gestionale, altrimenti rischia di perdere delle preziose opportunità
Le garanzie. Se la banca adotta l'Irb Advanced, occorre lavorare anche sul rating operazione, che dipende sostanzialmente dalla struttura dell'operazione e dalle garanzie. Le garanzie reali sono di norma soggette a uno scarto di garanzia e dovrebbero essere valutate nel tempo al loro valore corrente, mentre le garanzie personali mitigano il rischio solo se il garante ha un rating migliore del debitore.
Quest'ultimo punto non è di poco conto, se pensiamo a quanti Confidi in Italia hanno un rating esterno: con il metodo Standardised, se tali associazioni non hanno un rating, l'effetto delle relative garanzie fidejussorie in termini di mitigazione del rischio è nullo; diversamente le banche che utilizzano i modelli Irb attribuiranno ai Confidi un rating interno che potrebbe essere migliorativo rispetto a quello delle aziende beneficiarie del finanziamento.
In conclusione, la scelta della controparte bancaria dipende anche da quale metodo essa ha adottato; una corretta selezione permette alle aziende che gestiscono correttamente il loro core business e che sono capaci di comunicare tutto questo alle banche di ridurre il costo del denaro.

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Analisi di bilancio società di calcio
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Pianificare, programmare e controllare. Il sistema di...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Strumento "Analisi società di calcio", terzo aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
AAA revisore cercasi. Inutilmente
Il monitoraggio parte dal bilancio e dalla tesoreria
Guadagna di più l'imprenditore o il dipendente? Svelato il...
Divieto di contanti e pagamenti elettronici: nuove regole
Controllo delle situazioni contabili trimestrali da chiarire
Partite le segnalazioni alle società tenute alla nomina del...
Procedure di allerta, sei mesi in più per le nano imprese
Revisori e sindaci da scegliere in 154mila aziende
Srl, i criteri per scegliere se nominare un revisore o un...
Come fanno le aziende a pagare meno tasse
Cassa mutua per i professionisti
Revisori solo nelle grandi srl
Fisco, i 15 trucchi per nascondere l'Iva: caccia a 36 miliardi
Fisco, controlli selettivi sui conti delle persone fisiche
Riforma diritto fallimentare. Istituzione dell'organo di...
Per intercettare la crisi preferibile scegliere il sindaco
La governance delle società alla luce del codice della crisi
Indici della crisi derogabili con attestazione
Da contabile a stratega: così cambia il ruolo del Cfo in...
Crisi d'impresa: la riforma discrimina sull'obbligo assetto!
Licenziate i lecchini. I dirigenti competenti non hanno...
Gli indicatori gestionali critici della continuità aziendale
Revisori srl imparziali anche se nominati
Come investire i risparmi senza rischi
Se vuoi pensare come un leader, devi agire come un leader
Riforma legge fallimentare: quali soglie per il regime di...
Revisione contabile: quasi l'intero mercato è nelle mani...
I revisori legali presentano proposta di legge sulla...
Se in Italia tanto risparmio viene sprecato la colpa è anche...
Indice di allerta nelle crisi di impresa: esiste, funziona...
Definita dal CNDCEC la metodologia comune per i...
OIC 11 - Finalità e postulati del bilancio d'esercizio...
Una società di capitali può essere nominata...
Aziende sedute su una montagna di debiti. Peggio che...
Lezione giapponese: così gli Yes Men affossano le aziende
Fatturazione elettronica obbligatoria, l'allarme dei...
Procedure d'allerta con incognita i «parametri finanziari»
Approccio basato sul rischio anche per i sindaci-revisori
Banche, multa da 11 milioni a Bnl, Intesa e Unicredit...
Negli Usa cresce il disagio dei 50enni, la "Generazione...
Borse, è la festa più lunga. Gli Usa macinano record e...
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2020  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)