Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Rassegna stampa Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 4.070
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamento del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E' possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Rassegna stampa - Documento

L'analisi storica da sola non basta
di Giovanni Valcarenghi e Raffaele Pellino
Italia Oggi Sette
Lunedì 5 ottobre 2020

Ferma restando l'assoluta importanza del bilancio, le aziende dovrebbero comprendere come sia importante affiancare alla semplice visione dei conti anche altri approcci di natura gestionale. Questo il messaggio che formalmente emerge da un colloquio con gli imprenditori posti dinnanzi a una variabile assai difficile da dominare, come quella dell'incertezza.

La sensazione diffusa, comunque, risulta quella della necessaria attivazione di metodologie di analisi completamente difformi dal semplice «studio» dei numeri del passato; nessuno è in grado, infatti, di poter confidare in una replica dei risultati e delle performance dei precedenti esercizi e, per altro verso, il brusco calo dei ricavi che si è subito negli scorsi mesi non è certo stato accompagnato da un parallelo calo dei costi di gestione.

Certamente alcune misure sono servite ad ammortizzare il colpo, come può essere il caso della cassa integrazione per il personale dipendente, ma appare ormai certo che da sole purtroppo non bastano. Anche la necessità di spostare l'attenzione sulle dinamiche finanziarie è emersa come esigenza primaria: pur sfruttando tutte le varie misure messe in pista per l'ottenimento di sostegno finanziario, è risultato evidente come la gestione caratteristica non abbia più generato cassa come avveniva in passato, e la coperta ha cominciato a divenire corta.

Si pensi anche alla circostanza, non certo fortunata, delle politiche in tema di investimenti che sono state portate avanti dalle aziende negli ultimi anni, anche al fine di beneficiare dei vantaggi fiscali in tema di super e iper ammortamenti, ovvero di credito d'imposta per gli investimenti. I programmati flussi in uscita a supporto di tali acquisti cominciano a divenire latitanti e, pur considerando le moratorie concesse, si tratta di pensare a come far fronte agli impegni futuri.

Ebbene ci si rende conto come la dinamica finanziaria delle aziende sia sovente stata relegata a variabile di secondo piano, come si evince anche dalla scarsa abitudine di utilizzare le indicazioni significative provenienti dal rendiconto finanziario (spesso rifuggito come inutile e fastidioso orpello che accompagna il bilancio in forma ordinaria). Un ulteriore elemento che appare abbastanza diffuso è il responso che si ricava dall'analisi storica dei dati: spesso ci si accorge che taluni segnali di possibili peggioramenti erano presenti anche nelle annualità pregresse, pur se la loro delicatezza era calmierata da differenti scenari economici.

Quindi, fermo restando che il Covid ha determinato un peggioramento improvviso e imprevisto, una sorta di parabola discendente molto spesso era presente nel passato e, oggi, ci si rende conto di come sarebbe stato opportuni e consigliabile intervenire quando l'urgenza non risultava così elevata.

Ora si tratta, pertanto, di fare una sorta di analisi critica della situazione (con l'incomodo dell'incertezza nel futuro) e di comprendere se si possa intervenire con dei rimedi anche robusti, ovvero se si sia lasciato inutilmente trascorrere il tempo e la gravità della situazione sia ormai fuori controllo. Nel primo caso, si dovranno dedicare tutte le energie alla realizzazione degli opportuni rimedi, mentre nel secondo caso si tratterà di prendere coscienza di una situazione irrimediabile, cercando di limitare i danni. Sì, perché l'amministratore che non si sia avveduto della deriva cominciata anche precedentemente alla pandemia, avrà purtroppo delle responsabilità, qualora gli fosse imputato di non avere approntato quegli adeguati assetti organizzativi interni, necessari a preservare il capitale sociale.

E, trattandosi di responsabilità anche di natura patrimoniale, ben si comprende come potrebbe divenire ben del tutto indifferente e irrilevante la forma giuridica assunta dalla società; come a dire che anche una società di capitali non proteggerebbe il patrimonio dell'amministratore che, molto spesso, nelle piccole realtà coincide con il socio di riferimento della società.

* * *

Insufficienza dei bilanci
I bilanci riflettono degli andamenti storici che sono in grado solo di fornire un resoconto che, in periodi di profondi mutamenti, non paiono fornire il necessario supporto informativo.

Riclassificazioni
Le riclassificazioni di stato patrimoniale e conto economico consentono di individuare dei risultati intermedi che forniscono informazioni settoriali che possono risultare molto utili per individuare l'area di possibile intervento.

Controllo di gestione
Strumento prezioso per individuare aspetti da migliorare sulle singole linee di prodotto, evidenziando i margini di contribuzione delle medesime; non sempre tali informazioni sono evidenti, proprio per effetto dell'effetto cumulo del bilancio d'esercizio.

Analisi dei flussi
L'analisi dei flussi consente il dominio della variabile finanziaria, aspetto che risulta imprescindibile in momenti di crisi come quelli che si stanno attraversando.

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Qual è il WACC della tua azienda?
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Pianificare, programmare e controllare. Il sistema di...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Strumento "Analisi società di calcio", quinto aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
La crisi d'impresa è in stallo
Strumento "Analisi società di calcio", quinto aggiornamento
Continuità aziendale e impairment test: due aspetti...
Falso in bilancio senza sconti per i sindaci
Il commercialista Arlecchino servitore di due padroni
Gestione feudale e prestiti agli amici: i crac bancari si...
Il monitoraggio parte dal bilancio e dalla tesoreria
Perché il nuovo Codice della crisi e dell'insolvenza imporrà...
Quante partite Iva può avere la stessa persona?
Codice della crisi, i benefici superano i costi
Indici di crisi a misura d'impresa. Controlli ogni tre mesi
E se le costose procedure di allerta fossero un'occasione...
Revisori e sindaci per le Srl, la miniguida alla scadenza del...
Buttati! I 4 rimedi contro l'ossessione del perfezionismo
Amministratore di società: cosa c'è da sapere?
Amministratori di società: la responsabilità diventa illimitata
Crisi d'impresa al primo test per sindaci e revisori
L'Inrl al tavolo con la nuova Ue
Scoperto di conto corrente: cosa succede
Modifiche alla norma sugli organi di controllo nelle srl non...
Crisi d'impresa, vi spiego perché la parola fallimento non...
La governance delle società alla luce del codice della crisi
Quando serve la Scia?
Business plan: che cos'è e come redigerlo
Come provare un contratto verbale
Srl, in ordine sparso sui collegi
Crisi d'impresa: la riforma discrimina sull'obbligo assetto!
Gli indicatori gestionali critici della continuità aziendale
La rappresentazione in bilancio delle commesse pluriennali
Il piano aziendale quale strumento di governance e...
Spa italiane, i cda sotto esame: più donne, ma pochi...
Strumento Analisi società di calcio, secondo aggiornamento
Il successo della riforma dipende dall'OCRI: un accorato...
Il codice della crisi; gli "indicatori significativi": la...
Troppo socialista per la City, ascesa e caduta di una ceo...
Riforma Bcc e la paura del "too small to fail"
Anatocismo, agire con i conti correnti aperti
Sulle finanze ti aiuta il revisore
Lo Stato controllore impunito per i danni agli enti controllati
Cda bancari, la stretta della Cassazione
Grant Thornton: «La scuola si prepari, il lavoro di oggi...
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2020  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)