Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Rassegna stampa Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 4.012
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamentoto del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E'possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Rassegna stampa - Documento

Leasing: l'"immobiliare" resta sempre leader. E Basilea 2 spingerà ancora il mercato
di Rosa Serrano
Affari & Finanza - La Repubblica
Lunedì 2 luglio 2007

Continua la lunga corsa del leasing immobiliare. Nell'ultimo decennio, il volume complessivo dei contratti di questo comparto è aumentato del 614,6%, mentre lo stipulato complessivo leasing dello stesso periodo ha registrato un incremento più contenuto (+ 278,5%). Questa performance viene confermata dall'andamento del 2006 che assegna al comparto dell'immobiliare il 48,96% dell'intero settore. La crescente rilevanza del leasing immobiliare emerge anche nel mercato del real estate. Lo scorso anno, il 52,6% delle transazioni immobiliari per il segmento d'impresa è stato accompagnato da operazioni in leasing, attestandosi a quota 63,8% nel comparto dei capannoni industriali. Questi ed altri significativi dati sono contenuti in una recente indagine di Assilea e Nomisma ed evidenziamo come il leasing sia ormai divenuto lo strumento privilegiato per il finanziamento degli investimenti immobiliari d'impresa in Italia. «Ulteriori prospettive di sviluppo - rileva Rosario Corso, presidente di Assilea - sono individuate nel settore degli investimenti della Pubblica Amministrazione, per i quali la Finanziaria dello scorso anno ha esplicitamente aperto al ricorso al leasing per il finanziamento delle opere pubbliche e nel settore del residenziale, sul quale sarà però necessario un intervento correttivo della disciplina fiscale introdotta lo scorso anno analogo a quanto attuato per il leasing non residenziale». Nuove opportunità di crescita sono rappresentate dai minori requisiti di capitale rispetto al mutuo previsti dagli accordi di Basilea 2. «Il minor costo di un'operazione di locazione finanziaria rispetto ad una analoga condotta attraverso il mutuo tradizionale - afferma Daniela Percocco, direttrice Nomisma real estate - è il risultato della normativa di Basilea 2 che regolamenta la misurazione dei rischi di credito e l'individuazione di una idonea copertura di questi ultimi. Al leasing è stato riconosciuto un livello di rischio più contenuto rispetto a quello individuato per i mutui».
Il rapporto annuale 2006 sul leasing evidenzia che, dopo un 2005 in cui il comparto del leasing immobiliare, con un incremento dello stipulato del 31,1%, aveva trainato l'intero settore del leasing, la crescita media del 2006 è il risultato di tre diverse dinamiche ben distinte. Mentre la prima metà ha visto un proseguimento della crescita a due cifre già registrata nell'anno precedente, nell'estate una serie di provvedimenti legislativi ha fortemente frenato il mercato. Nei mesi di settembre ed ottobre, al delinearsi di un contesto tributario dell'operazione più certo e non penalizzante, il comparto ha ripreso a crescere a ritmi sostenuti, permettendo così di registrare una crescita media annuale del 7,2%. «Il trattamento fiscale - rileva Daniela Percocco - gioca un importante ruolo sull'andamento del comparto che, se modificato sensibilmente, può determinare spostamenti ragguardevoli nell'appetibilità del prodotto».
Nel comparto del leasing immobiliare, anche nel 2006 come nell'anno precedente, i contratti di importo compresi fra mezzo milione di euro e cinquanta milioni di euro rappresentano l'80% del mercato. In particolare, la "fascia" 500.000 - 2.500.000 euro è la più importante del leasing immobiliare, con una quota del 31,6% sull'intero comparto, seguita da quella immediatamente più alta (dai 2,5 a 10 milioni di euro) che pesa per un ulteriore 27,8% e da quella tra i 10 ed i 50 milioni di euro che incide per il 20,6%.

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Qual è il WACC della tua azienda?
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Pianificare, programmare e controllare. Il sistema di...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Strumento "Analisi società di calcio", terzo aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
La felicità sul posto di lavoro non è un lusso e non va...
Quante partite Iva può avere la stessa persona?
Alert, i debiti tributari ora fanno paura
Procedure di allerta, sei mesi in più per le nano imprese
Indici di crisi a misura d'impresa. Controlli ogni tre mesi
Srl, i criteri per scegliere se nominare un revisore o un...
Revisori e sindaci per le Srl, la miniguida alla scadenza del...
Errori fiscali: conseguenze e rimedi
Revisori solo nelle grandi srl
Sempre più scomoda la poltrona dei cda nelle società
Addio profitto, scopo dell'impresa è la felicità di chi ne fa...
Amministratori delegati della srl con obbligo di informativa...
ISA 2018, le modifiche
Revisori srl imparziali anche se nominati
Se vuoi pensare come un leader, devi agire come un leader
Lavoro, le quattro competenze che fanno la differenza e...
Le 5 regole indispensabili per dare un feedback davvero...
Spa italiane, i cda sotto esame: più donne, ma pochi...
Una spinta a Pir e venture capital
Strumento Analisi società di calcio, secondo aggiornamento
Lavoro e disabilità: guida pratica per l'azienda
Il successo della riforma dipende dall'OCRI: un accorato...
Sulle finanze ti aiuta il revisore
Lehman, il crac degli "altri" che piegò le banche italiane
Il D.Lgs. 81/2008 "Testo Unico sulla Salute e Sicurezza...
La valutazione civilistica delle commesse pluriennali
OIC 11 - Finalità e postulati del bilancio d'esercizio...
Lo Z-Score di Altman: 5 cose da conoscere per usarlo meglio
La correzione degli errori di bilancio
Categorie al fotofinish sul Gdpr
Privacy, rischi da valutare subito
Lezione giapponese: così gli Yes Men affossano le aziende
L'impresa familiare brilla più dei rivali
Novità per le srl nella Riforma del fallimento
10 motivi per assumere un manager cinquantenne
Più tempo per la formazione
Imprese alla sfida del passaggio generazionale
Una chance per risollevarsi dalle crisi, le aziende chiedono...
Crisi aziendali, da gennaio si cambia: ecco le nuove...
Negli Usa cresce il disagio dei 50enni, la "Generazione...
Se le riunioni sono lunghe o inutili: così le aziende tagliano...
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2020  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)