Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Rassegna stampa Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 4.114
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamento del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E' possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Rassegna stampa - Documento

Il rating ESG, un investimento mirato per un futuro sostenibile
di Piercarlo Rolando (Ceo Rina Prime Value Services)
Il Sole 24 Ore
Mercoledì 2 dicembre 2020

Con la sigla ESG (Environmental, Social e Governance) si intendono tutte le attività legate all'investimento responsabile che perseguono gli obiettivi tipici della gestione finanziaria, tenendo in considerazione aspetti di natura ambientale, sociale e di governance. Viene quindi chiamato rating ESG il giudizio che indica la solidità di un titolo, una società, di un fondo ma anche di un progetto immobiliare o edificio, dal punto di vista però ambientale, sociale e di governance. Integrare le tematiche ESG nelle procedure aziendali delle SGR, nell'analisi e nei processi decisionali riguardanti gli investimenti genera valore per gli stakeholder e migliora la reputazione nei confronti dell'investitore.

L'Unione Europea si sta muovendo nella direzione dell'ESG mediante regolamenti e relazioni: il Regolamento Ue 2019/2088 relativo all'informativa sulla sostenibilità nel settore dei servizi finanziari obbliga i partecipanti ai mercati finanziari e ai consulenti finanziari ad agire nel migliore interesse degli investitori finali informandoli, oltre che dei rischi finanziari, anche di quelli pertinenti la sostenibilità, al fine di promuovere gli aspetti ambientali e sociali.

BlackRock, il più grande asset manager del mondo con oltre 7.429 miliardi di dollari di masse gestite, ha recentemente inviato una lettera agli investitori e ai ceo delle aziende in cui è presente nel capitale facendo sapere che è pronta a votare contro i consigli di amministrazione delle società di cui è azionista «se non svolgeranno progressi sufficienti in materia sostenibilità» e non predisporranno piani industriali che puntino al rispetto per l'ambiente. Negli ultimi anni, con particolare riferimento alle ripercussioni della pandemia Covid 19, l'andamento degli indici azionari sostenibili ha dimostrato una migliore performance rispetto agli indici azionari tradizionali, le imprese caratterizzate da rating ESG più elevati ottengono rendimenti differenziali superiori, in particolare sul lungo periodo. Le organizzazioni che tutelano la sostenibilità operano secondo un'ottica di lungo periodo. Il mercato sembra premiare, in particolare, le organizzazioni che perseguono buone pratiche complessivamente nei tre elementi environment, social e governance, piuttosto che in uno solo dei singoli.

Focalizzandoci nell'ambito dell'edilizia, è chiaro come il settore vada a impattare sull'ambiente e sullo sviluppo sostenibile. In Europa gli edifici e il settore delle costruzioni sono responsabili del 36% delle emissioni annuali di Co2, del 40% del consumo di energia, del 50% delle estrazioni di materia prime e del 21% di acqua potabile, interessando ben 18 milioni di posti di lavoro (“Global Status Report 2018. Towards a zero-emission, efficient and resilient buildings and construction sector” Nazioni unite per l'ambiente e Agenzia internazionale per l'energia).In tale contesto, si sta registrando un'evoluzione verso un approccio etico e multidisciplinare all'investimento immobiliare, come confermato dal crescente interesse degli investitori per i real asset (titoli immobiliari, delle infrastrutture e delle materie prime) e la nascita di nuovi strumenti di investimento come i social impact bond, uno strumento finanziario che non nasce per favorire la speculazione, ma per promuovere l'innovazione sociale. Il Real Estate, oltre a essere un potente motore dell'economia globale, è anche un settore cruciale per il raggiungimento di molti degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, per esempio la disponibilità di energia pulita e accessibile, la creazione di imprese, innovazione e infrastrutture nonché di città e comunità sostenibili.La valutazione ESG diventa parte integrante dell'analisi di valore di un portafoglio immobiliare. Un Fondo ESG coniuga oltre al raggiungimento delle performance finanziarie, obiettivi ambientali, sociali e di governance gestiti attraverso policy e pratiche di etica e trasparenza societaria.

Ma come stabilire il rating ESG di un portafoglio immobiliare? Parallelamente alle classiche due diligence, che attestano la qualità e la conformità dell'immobile sotto il profilo amministrativo-autorizzativo, tecnico-impiantistico e ambientale, occorre una due diligence ESG che preveda una valutazione omnicomprensiva finalizzata a valutare la sostenibilità dell'investimento sotto il profilo ambientale, sociale e di governance. Tra gli indicatori principali, la due diligence ESG prevede l'analisi e rendicontazione del consumo energetico e idrico, le emissioni GHG, la gestione dei rifiuti e le certificazioni di sostenibilità ambientale. Per cercare di governare le nuove sfide che ci troviamo ad affrontare, è necessario avere una visione globale e comprendere che l'efficientamento degli immobili (dai diversi punti di vista) e la gestione professionale dei servizi hanno ricadute sia in termini di aumento di valore e qualità di vita degli occupanti sia di un generale beneficio per la collettività.

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Analisi di bilancio società di calcio
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Pianificare, programmare e controllare. Il sistema di...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Strumento "Analisi società di calcio", sesto aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
La prova dello stato di insolvenza nel periodo emergenziale
Perché è importante il giudizio (anche negativo) delle...
La moratoria sui mutui non produce benefici sul Conto...
Revisori, il 70% rimane in panchina
Revisori, la parte del leone la fa il dottore commercialista
Revisione semplificata per i bilanci delle Pmi
Voto elettronico obbligatorio nelle quotate per tutelare i...
ReportCalcio 2020 della Figc
Il controllo di gestione come strumento per guidare gli...
Facebook in soccorso delle Pmi. Piano di sovvenzioni da...
Commercialista, una professione ad alto rischio
Crisi e adeguati assetti per la gestione dell'impresa
Impatto della perdita di fatturato da lockdown legato al...
Continuità aziendale e impairment test: due aspetti...
Aumenti di capitale a maggioranza semplice
Eurobond o Coronabond: cosa sono e differenze con il MES
Rischio bancarotta con il ricorso al credito dello stato
Responsabilità del revisore nel nuovo codice della crisi...
La revisione non è soltanto un costo
Una bomba a orologeria contro gli amministratori
Il monitoraggio parte dal bilancio e dalla tesoreria
Sindaco o revisore unico, questo è il problema. Perché non...
Guadagna di più l'imprenditore o il dipendente? Svelato il...
Alert, i debiti tributari ora fanno paura
Private equity e debt, contano Ebitda e posizione finanziaria
Perdita di continuità aziendale, crisi e insolvenza
Più costi che interessi: i conti correnti sono già in rosso...
Errori fiscali: conseguenze e rimedi
Amministratore di società: cosa c'è da sapere?
Gli adeguati assetti obbligatori della srl
Assetti organizzativi da adeguare alle caratteristiche della...
L'Inrl al tavolo con la nuova Ue
Il fallimento non c'è più le parole dell'economia cambiano...
Garavaglia: via l'obbligo dei revisori nelle srl più piccole
Fisco, i 15 trucchi per nascondere l'Iva: caccia a 36 miliardi
Riforma diritto fallimentare. Istituzione dell'organo di...
Crisi d'impresa, vi spiego perché la parola fallimento non...
Business plan: che cos'è e come redigerlo
Fallimento e crisi d'impresa: uno strumento per essere...
Autovalutazione per il collegio sindacale
Adeguati assetti della srl con obbligo del piano industriale...
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2021  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)