Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Approfondimenti Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 4.052
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamento del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E' possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Approfondimenti - Documento

Gli indicatori gestionali critici della continuità aziendale
di Michele Bana
Febbraio 2019

Pubblicato sul sito www.linkedin.com in data 12 febbraio 2019.

* * *

La continuità aziendale rappresenta il presupposto in base al quale deve essere redatto il bilancio d'esercizio, sull'assunzione che l'impresa operi e continui ad agire come entità in funzionamento nel prevedibile futuro, non inferiore a dodici mesi rispetto alla data di riferimento del rendiconto.
Il principio di revisione ISA Italia 570 precisa che, quando l'utilizzo del presupposto della continuità aziendale è appropriato, le attività e le passività vengono contabilizzate in base al presupposto che l'impresa sarà in grado di realizzare le proprie attività e far fronte alle proprie passività durante il normale svolgimento dell'attività aziendale.
Questo standard individua, tra l'altro, alcuni eventi o fatti che, considerati individualmente o nel loro complesso, possono far sorgere dubbi significativi sulla capacità dell'impresa di continuare ad operare come un'entità in funzionamento. Oltre agli indicatori finanziari, il principio di revisione ISA Italia 570 riporta anche specifici indicatori critici di natura gestionale, quali, ad esempio:

• l'intenzione della direzione di liquidare l'impresa o di cessare le attività;
• la perdita di membri della direzione con responsabilità strategiche senza una loro sostituzione;
• la perdita di mercati fondamentali, di clienti chiave, di contratti di distribuzione, di concessioni o di fornitori importanti;
• le difficoltà con il personale;
• la scarsità nell'approvvigionamento di forniture importanti;
• la comparsa di concorrenti di grande successo.

La rilevanza di tali eventi o circostanze può spesso essere attenuata da altri fattori: ad esempio, la circostanza che un'impresa non sia in grado di saldare i debiti ordinari può essere compensato da un piano degli amministratori diretto al mantenimento di adeguati flussi di cassa con strumenti alternativi, quali la cessione di attività, la rinegoziazione dei termini di pagamento dei prestiti o l'aumento di capitale. Analogamente, la perdita di un importante fornitore può essere attenuata dalla disponibilità di un'adeguata fonte alternativa di approvvigionamento.
Il principio di revisione ISA Italia 570 indica, inoltre, alcuni altri possibili indicatori suscettibili di contribuire alla carenza di continuità aziendale:

• il capitale ridotto al di sotto dei limiti legali o non conformità del capitale ad altre norme di legge, come i requisiti di solvibilità o liquidità per gli istituti finanziari;
• i procedimenti legali o regolamentari in corso che, in caso di soccombenza, possono comportare richieste di risarcimento cui l'impresa probabilmente non è in grado di far fronte;
• le modifiche di leggi o regolamenti o delle politiche governative che si presume possano influenzare negativamente l'impresa;
• gli eventi catastrofici contro i quali non è stata stipulata una polizza assicurativa, ovvero avverso i quali è stata contratta una polizza assicurativa con massimali insufficienti.

Micro e piccole imprese
Le aziende di minori dimensioni possono essere in grado di reagire rapidamente in modo da sfruttare le opportunità, ma possono mancare di fondi per sostenere le attività: tra le condizioni particolarmente significative per tali imprese, vi è il rischio che le banche e altri finanziatori possano cessare di sostenerle, così come la possibile perdita di un importante fornitore o cliente, di una figura chiave nell'ambito del personale dipendente, ovvero del diritto a svolgere la propria attività garantito da una concessione, da un contratto di distribuzione o da altro contratto.

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Qual è il WACC della tua azienda?
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Pianificare, programmare e controllare. Il sistema di...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Strumento "Analisi società di calcio", quarto aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
Banche-imprese, come cambiare il rapporto con Pmi e...
Il capitale sociale resiste solo alle perdite del 2020?
Revisione legale nelle nano imprese. Chiarita la...
Adeguatezza degli assetti organizzativi fuori dal rinvio...
Responsabilità del revisore nel nuovo codice della crisi...
Responsabilità amministratori e riforma della crisi d'impresa
Lavorare meno e lavorare meglio è possibile?
Il commercialista Arlecchino servitore di due padroni
Gestione feudale e prestiti agli amici: i crac bancari si...
Soggetti non quotati e principi contabili internazionali
Guadagna di più l'imprenditore o il dipendente? Svelato il...
Partite le segnalazioni alle società tenute alla nomina del...
Alert, i debiti tributari ora fanno paura
Procedure di allerta, sei mesi in più per le nano imprese
Srl: dal revisore unico al collegio, i dubbi su nomina e...
Private equity e debt, contano Ebitda e posizione finanziaria
La determinazione dello "stato di avanzamento" delle...
Gli adeguati assetti obbligatori della srl
Riuscirà il Fisco a farci investire una parte dei 1500...
Una società è responsabile?
Remote working: 4 aspetti positivi del lavorare da casa
Srl, in ordine sparso sui collegi
Sempre più scomoda la poltrona dei cda nelle società
Addio profitto, scopo dell'impresa è la felicità di chi ne fa...
Adeguati assetti della srl con obbligo del piano industriale...
Il Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza: i nuovi...
Come investire i risparmi senza rischi
Il piano aziendale quale strumento di governance e...
Revisione delle piccole e piccolissime imprese, l'attività da...
Le 5 abilità più richieste dai datori di lavoro per Linkedin
Lavoro, le quattro competenze che fanno la differenza e...
Spa italiane, i cda sotto esame: più donne, ma pochi...
Lo smart working in Italia non cresce perché manca la...
Controllo di gestione: come si svolge la metamorfosi da...
Il codice della crisi; gli "indicatori significativi": la...
Anatocismo, agire con i conti correnti aperti
Le agenzie di rating: chi sono, cosa fanno e perché il loro...
Il D.Lgs. 81/2008 "Testo Unico sulla Salute e Sicurezza...
Società in crisi, scissione e bad company
Scartati nei colloqui di lavoro perché troppo qualificati...
OIC 11 - Finalità e postulati del bilancio d'esercizio...
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2020  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)