Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Rassegna stampa Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 3.894
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamentoto del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E'possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Rassegna stampa - Documento

Consulenti e revisori insieme
a cura dell'Istituto nazionale revisori legali
Italia Oggi
Venerdì 13 aprile 2018

Storico passaggio nel campo della formazione professionale. Nei giorni scorsi è stato siglato a Roma dal presidente dell'Istituto nazionale revisori legali, Virgilio Baresi e dal presidente della Fondazione studi del consiglio nazionale dell'ordine dei consulenti del lavoro, Rosario De Luca, un protocollo d'intesa per condividere un percorso formativo in materia di revisione legale. È la prima volta, in Italia e in Europa, che un soggetto non appartenente al sistema ordinistico attua una stretta collaborazione con uno dei più prestigiosi ordini professionali nazionali. Legittima soddisfazione espressa dal presidente dell'Istituto Baresi che, tra l'altro, ha fondato quarant'anni fa proprio l'Ordine dei consulenti del lavoro: «Si tratta di un'intesa di primaria importanza perché ha un modello di proposte che risulterà di forte impatto sia nel sistema professionale italiano sia in quello europeo, dove potremo enfatizzare la preziosa condivisione di intenti tra due categoria professionali di rilevante incidenza nel tessuto socio-economico di tutti i paesi europei. «L'intesa», continua il presidente Baresi, «prevede vari appuntamenti formativi e ha infatti come obiettivo principale quello della collaborazione per valutare le reciproche realtà e realizzare una fusione d'interessi, perché possano responsabilmente crescere a livello professionale sia i revisori legali sia i consulenti del lavoro, con un impatto positivo sull'economia italiana. E fare poi il grande salto di qualità nel mercato europeo, a difesa delle imprese e dei lavoratori, in nome della trasparenza, legalità e legittimità». Di eguale tenore la soddisfazione del presidente della fondazione Rosario De Luca: «Dopo l'equipollenza stabilita dal Mef della formazione continua obbligatoria nelle materie comuni tra consulenti del lavoro e revisori legali, questo accordo con l'Inrl ben si inserisce all'interno delle attività formative portate avanti dalla Fondazione per conto del Consiglio nazionale dell'ordine. È notorio che per la stragrande maggioranza delle aziende è il costo del lavoro la voce più pesante in bilancio; e questo rende utile e indispensabile il contributo dei consulenti del lavoro nell'attività di revisione. Per questo la sinergia con l'Inrl», conclude De Luca, «nel campo della formazione diventerà fondamentale, anche perché la nostra Fondazione è stata riconosciuta dal Mef quale ente formatore per i revisori legali. Peraltro, il ruolo già rivestito e riconosciuto dalle due organizzazioni a livello comunitario non potrà che portare positive evoluzioni nei reciproci percorsi futuri». Nel dettaglio il protocollo d'intesa prevede che l'istituto e la fondazione si impegnino a promuovere eventi e corsi formativi, con lezioni finalizzate alla formazione e aggiornamento professionale dei revisori legali nel rispetto del programma ministeriale, con l'uso concordato del portale della società «Formazione e centro studi revisori legali italiani Inrl srl» e della piattaforma informatica dei consulenti del lavoro elaborata dalla fondazione studi. Ai corsi ed alle lezioni parteciperanno in qualità di docenti, revisori legali iscritti al registro curato dal Mef e prescelti dall'Inrl. La durata del protocollo d'intesa è annuale. Nei giorni scorsi, sempre nella sede di Roma, è stata costituita la commissione Inrl per la internazionalizzazione professionale, alla presenza del vice presidente dell'Inrl Michele Giannattasio, del segretario generale Ubaldo Procaccini e del tesoriere Gianpaolo Pistocchi.

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Qual è il WACC della tua azienda?
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
La quotazione all'AIM Italia (Alternative Investment Market)
Strumento "Analisi società di calcio", primo aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
Riforma Bcc e la paura del "too small to fail"
Mifid II, le opportunità per il private banking
Revisione contabile: quasi l'intero mercato è nelle mani...
Le agenzie di rating: chi sono, cosa fanno e perché il loro...
L'intelligenza artificiale rivoluzionerà la banca
Lo Z-Score di Altman: 5 cose da conoscere per usarlo meglio
La correzione degli errori di bilancio
Consulenti e revisori insieme
Lezione giapponese: così gli Yes Men affossano le aziende
Perché i commercialisti non ci saranno più
Procedure d'allerta con incognita i «parametri finanziari»
Approccio basato sul rischio anche per i sindaci-revisori
Dirigenti d'azienda: dove e come si guadagna di più
Juve, Roma, Udinese, Sassuolo: la guerra all'ultimo stadio...
Tamburi: banche troppo generose, gli Npl una lezione
A guardia ci sono i lupi: ecco perché l'Europa non batte...
Borse, è la festa più lunga. Gli Usa macinano record e...
Troppi lacci frenano il credito in Europa
L'impresa teme più la mancanza di talenti che di soldi
L'allerta salva azienda chiede competenze forti
Massiah: «Sbagliato svendere le sofferenze»
Bancarotta, estesa la non punibilità
Dopo 10 mesi di terremoto le banche di San Marino...
Piazza Affari, ecco i compensi dei manager
Torna il cottimo, ora si chiama "on demand"
I giovani bocciano la formazione scolastica
Un benefit per ogni età, così Philip Morris rivoluziona il...
Norme anti scorrerie, così avrebbero frenato Lactalis...
La ripresa c'è ma non si vede: «Vanno sostenuti i sogni...
«Non abbiate paura di sbagliare il coraggio premia gli...
La riforma congelata delle banche popolari. Amber attacca...
I cigni neri che hanno cambiato il mondo della finanza
Prestito sociale, si stringe sulla riforma
In Italia il credito si incassa in 85 giorni
Crowdfunding per tutti i gusti, la nuova frontiera è l'equity
Pagamenti frazionati vietati se la fattura cumulativa...
Pagamento in contanti: quando si rischia
Le 5 grandi bugie delle banche: come riconoscerle ed...
«Azioni, Bot e fondi. Serve una patente per i risparmiatori»
Basilea 4, si cerca l'intesa entro l'anno
Innovazione aziendale, alla ricerca di nuove formule e di...
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2018  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)