Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Approfondimenti Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 4.114
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamento del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E' possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Approfondimenti - Documento

Cashback 2020/2021: facciamo chiarezza
di Chiara Grizzi
Dicembre 2020

Pubblicato sul sito internet-casa.com in data 15 dicembre 2021.

* * *

Ormai se ne sente parlare da diversi giorni: l'8 Dicembre è partito ufficialmente il piano Cashback di Stato. La sua prima fase permetterà di ricevere fino a un massimo di 150 euro degli acquisti natalizi fatti nei negozi fisici utilizzando metodi di pagamento elettronici. A chi è rivolto? Possono partecipare tutti i maggiorenni residenti in Italia senza limiti di reddito.

Che cosa è?
Il Cashback è un sistema per riavere indietro una porzione di ciò che si è speso, in questo caso il rimborso equivale al 10% su ogni singola operazione delle spese effettuate durante predeterminati periodi, fino ad un valore massimo di 150 euro per singola operazione.

Il Cash Back di Stato è un'operazione promossa dal governo per tre motivi principali:
  • stimolare i consumi
  • incentivare l'utilizzo dei pagamenti digitali, riducendo al minimo l'utilizzo del contante
  • scoraggiare l'evasione fiscale
E' possibile ricevere il rimborso purché l'acquisto sia stato effettuato in un negozio fisico, gli acquisti online non sono considerati nell'iniziativa, nei negozi online, infatti, i pagamenti sono già tracciati grazie alla moneta elettronica.

Per quanto tempo sarà in vigore?
Innanzitutto iniziamo con il precisare che il cashback vale per tutti gli acquisti effettuati nei seguenti periodi:
  • Il primo periodo sperimentale: dall'8 al 31 dicembre 2020 (minimo 10 operazioni)
  • 1° Semestre dal 1/1/2021 al 30/6/2021
  • 2° Semestre dal 1/7/2021 al 31/12/2021
  • 3° Semestre dal 1/1/2022 al 30/6/2022
Nel primo periodo sperimentale il numero minimo di operazioni è 10, dopodichè nei semestri successivi passerà a 50. Il rimborso delle percentuali accumulate avverrà direttamente sul vostro conto corrente a partire da Febbraio 2021 esentasse.

Come attivarlo?
Ci sono due modi per partecipare al cashback:

1. Tramite l'utilizzo dell'app IO: bisogna scaricare l'app gratuita per smartphone su Apple store o Android per poter accedere ai servizi della pubblica amministrazione, occorrerà poi accedere tramite SPID (sistema pubblico di identità digitale) o carta d'identità elettronica. Una volta all'interno dell'app, sarà sufficiente inserire l'iban dove si vuole ricevere il futuro rimborso e specificare i metodi di pagamento che verranno usati per effettuare gli acquisti:
  • carte di credito/debito/prepagata
  • carte BancoPosta/Postepay
  • carte Pagobancomat
  • app e strumenti digitali di pagamento
2. Attraverso l'utilizzo di app di pagamento come Satispay e Nexi che hanno già predisposto una sezione dedicata, dove si può accedere al cash back di Stato (senza spid o carta d'identità elettronica).

Per ulteriori dubbi è online il sito cashlessitalia.it in cui vengono riportate tutte le iniziative del Governo italiano in merito all'incentivazione dell'uso della moneta digitale.

La lotteria degli scontrini
A partire dal 2021 dopo aver effettuato tutti i vostri acquisti non dimenticatevi di conservare gli scontrini! E' stata pensata una lotteria nazionale gratuita che prevede estrazioni settimanali, mensili e annuali, i tuoi scontrini collegati a normali acquisti effettuati anch'essi con carte e app di pagamento genereranno automaticamente biglietti virtuali della Lotteria che permetteranno di vincere dei premi in denaro. Le estrazioni si dividono in:
  • ordinarie, premiano esclusivamente i consumatori, mettendo in palio premi da 5.000 euro ogni settimana, 30.000 euro ogni mese e un premio di 1 milione di euro ogni anno;
  • zero contanti, premiano sia il consumatore che l'esercente mettendo a disposizione premi da 25.000, 100.000 più uno di 5.000.000 euro per il consumatore e da 5.000, 20.000 e uno di 1.000.000 euro per l'esercente con estrazione settimanale o mensile o annuale (a seconda dei premi).
Le app di pagamento
Per molti sono sconosciute e per altri, invece, sono strumenti di utilizzo quotidiano. Quello di cui siamo certi, è che grazie al loro proliferare ed ai continui aggiornamenti che ne hanno migliorato le funzionalità, queste app facilitino la vita di tutti i giorni, consentendoci di svolgere tutti i tipi di pagamenti, sia online che in negozio, senza dover cercare banconote nel portafoglio o digitare il nostro codice pin sul pos.

La domanda che oggi sempre più persone si pongono è: queste app consumano i giga che abbiamo a disposizione con il nostro abbonamento internet?

Piccolo segreto: tutte le applicazioni riguardanti i pagamenti consumano giga solo nel momento in cui le si utilizza per la transazione, quindi il tempo stretto necessario ad effettuare il pagamento. Si può tenere sotto controllo i consumi tramite il proprio smartphone ma non spaventatevi! Le quantità consumate sono davvero irrisorie.

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Qual è il WACC della tua azienda?
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Pianificare, programmare e controllare. Il sistema di...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Strumento "Analisi società di calcio", sesto aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
La prova dello stato di insolvenza nel periodo emergenziale
Perché è importante il giudizio (anche negativo) delle...
La moratoria sui mutui non produce benefici sul Conto...
Revisori, il 70% rimane in panchina
Revisori, la parte del leone la fa il dottore commercialista
Revisione semplificata per i bilanci delle Pmi
Voto elettronico obbligatorio nelle quotate per tutelare i...
ReportCalcio 2020 della Figc
Il controllo di gestione come strumento per guidare gli...
Facebook in soccorso delle Pmi. Piano di sovvenzioni da...
Commercialista, una professione ad alto rischio
Crisi e adeguati assetti per la gestione dell'impresa
Impatto della perdita di fatturato da lockdown legato al...
Continuità aziendale e impairment test: due aspetti...
Aumenti di capitale a maggioranza semplice
Eurobond o Coronabond: cosa sono e differenze con il MES
Rischio bancarotta con il ricorso al credito dello stato
Responsabilità del revisore nel nuovo codice della crisi...
La revisione non è soltanto un costo
Una bomba a orologeria contro gli amministratori
Il monitoraggio parte dal bilancio e dalla tesoreria
Sindaco o revisore unico, questo è il problema. Perché non...
Guadagna di più l'imprenditore o il dipendente? Svelato il...
Alert, i debiti tributari ora fanno paura
Private equity e debt, contano Ebitda e posizione finanziaria
Perdita di continuità aziendale, crisi e insolvenza
Più costi che interessi: i conti correnti sono già in rosso...
Errori fiscali: conseguenze e rimedi
Amministratore di società: cosa c'è da sapere?
Gli adeguati assetti obbligatori della srl
Assetti organizzativi da adeguare alle caratteristiche della...
L'Inrl al tavolo con la nuova Ue
Il fallimento non c'è più le parole dell'economia cambiano...
Garavaglia: via l'obbligo dei revisori nelle srl più piccole
Fisco, i 15 trucchi per nascondere l'Iva: caccia a 36 miliardi
Riforma diritto fallimentare. Istituzione dell'organo di...
Crisi d'impresa, vi spiego perché la parola fallimento non...
Business plan: che cos'è e come redigerlo
Fallimento e crisi d'impresa: uno strumento per essere...
Autovalutazione per il collegio sindacale
Adeguati assetti della srl con obbligo del piano industriale...
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2021  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)