Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Rassegna stampa Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 4.024
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamento del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E' possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Rassegna stampa - Documento

Basilea 2: nove rebus da risolvere (e relative soluzioni)
a cura di Asam - Università Cattolica
Guida Basilea 2 - Il Sole 24 Ore
Lunedì 13 dicembre 2004

Dialogo immaginario (ma non troppo) tra Pmi e banca, curato da Asam - Associazione Studi Aziendali e Manageriali Università Cattolica di Milano (http://asam.unicatt.it).

§ Niente documenti particolari ma cambiamenti sostanziali
[1]
Il mio ragioniere dice che non mi devo preoccupare di preparare documenti particolari, perché Basilea 2 non cambia niente nella valutazione del rischio per le Pmi. E' vero?
Il ragioniere, in prima battuta, ha ragione: non verranno richiesti dalla banca documenti nuovi e particolari. Il ragioniere, però, deve essere consapevole che le modalità di valutazione che la banca utilizzerà nella concessione dei crediti subiranno cambiamenti sostanziali (per esempio, l'adozione di sistemi e modelli di rating o l'utilizzo di nuovi criteri di valutazione del rischio) e, quindi, che l'impresa deve prepararsi in conformità per evitare di avere ripercussioni negative in termini di accesso all'indebitamento bancario.

§ Se il direttore di filiale viene trasferito
[2]
Il mio direttore di filiale mi conosce bene, sa anche come funziona la mia impresa e la storia della mia famiglia. Ho paura che venga trasferito in un'altra filiale. Che credenziali devo predisporre per il sostituto? Non vorrei che con Basilea 2 si dovesse ricominciare tutto da capo. E' così?
La relazione con il direttore di filiale continuerà a essere importante, a prescindere da Basilea 2. La valutazione, del resto, non sarà solo "automatica" - cioè dipendente in modo esclusivo dall'output dei modelli standardizzati/interni di rating -, ma anche influenzata da aspetti qualitativi e di conoscenza. In caso di sostituzione del direttore, pertanto, è buona norma che l'imprenditore si presenti al "nuovo entrato" per dargli ulteriori elementi di giudizio personale e qualitativo, oltre a quelli rappresentati dalla "storia" del rapporto dell'impresa in essere con la banca.

§ Sistemi più efficaci di pianificazione
[3]
Non ho un sistema di reporting e una pianificazione finanziaria nella mia azienda. E' vero che devo predisporli?
Naturalmente Basilea 2 non impone direttamente obblighi alle imprese, bensì alle sole banche. L'adozione delle norme di Basilea 2 da parte delle banche, però, determinerà un inevitabile sviluppo nelle imprese della funzione finanziaria e di più efficaci sistemi di pianificazione e controllo.

§ Valutazioni oggettive al posto delle garanzie
[4]
E' vero che saranno utilizzati i criteri di valutazione di tipo oggettivo? Come faccio a dimostrare che, benché l'impresa sia sottocapitalizzata, i conti della famiglia sono solidi e posso intervenire con i miei beni personali?
I rating di Basilea 2 sono valutazioni di carattere oggettivo, che verranno però in parte integrate da elementi di giudizio qualitativo sull'impresa che discendono anche dalla conoscenza con il direttore di filiale. E' presumibile, peraltro, che il ruolo delle garanzie diventerà sempre meno decisivo nelle scelte di affidamento che tenderanno a premiare le imprese più virtuose, meritevoli di credito e dotate di adeguato capitale proprio. L'imprenditore che ha un'azienda sottocapitalizzata dovrà, perciò, disinvestire parte dei beni di famiglia e destinare il ricavato all'aumento del capitale sociale.

§ Parametri top secret ma si può intervenire
[5]
E' vero che non potrò conoscere i parametri utilizzati per valutare la mia impresa? Perché? Mi volete nascondere come lavorate? Ma Basilea 2 dice proprio questo? E se li ritenessi sbagliati, come potrei intervenire?
le caratteristiche dei modelli interni che la banca utilizzerà non verranno verosimilmente divulgate; questi modelli, del resto, sono piuttosto complessi e articolati e non facilmente interpretabili da una piccola e media impresa. Si deve notare, peraltro, che già attualmente la banca non rende note alle imprese richiedenti un fido le procedure interne alla base della decisione di affidamento, ma solo i risultati dell'analisi effettuata. la banca è disponible, come già avviene, a esaminare informazioni aggiuntive (soprattuto prospettiche) fornite dall'impresa che possono integrare le sue conoscenze sulla solvibilità della medesima.

§ Si farà sempre più ricorso al corporate banking online
[6]
E se volessi connettere il mio sistema informativo al vostro, per rendere sempre più diretto il rapporto banca-impresa, è possibile creare un sistma che si interfacci?
Esistono già oggi forme di corporate banking che consentono all'impresa di effettuare transazioni con la banca in virtù di collegamenti remoti con il suo sistema informativo. Non è certo però con le semplici procedure e l'interfaccia informatica che si instaura una relazione di credito, la quale, per sua natura presuppone un rapporto diretto e personale con l'impresa richiedente. L'orientamento della banca è comunque, nel medio termine, di perfezionare l'utilizzo evoluto dell'It nell'attività di corporate banking.

§ Nessun rischio «bolla»: è una normativa vincolante
[7]
Ho sentito che Basilea 2 sarà una «bolla» e si continuerà a fare quello che si fa oggi. Allora sto tranquillo. E' vero?
Con Basilea 2 l'attività produttiva di un'impresa non subirà particolari mutamenti e stravolgimenti. Basilea 2 non può certo definirsi una «bolla» per le banche e per le imprese, si tratta di una normativa europea vincolante per le banche. Essa interesserà le modalità valutative utilizzate per concedere finanziamenti e, di riflesso, richiederà che l'impresa sviluppi la sua funzione finanziaria e si prepari per assoggettarsi in modo adeguato al giudizio della banca ed evitare di incorrere in fenomeni di restrizione e/o razionamento del credito bancario.

§ Non aspettatevi rinvii, preparatevi in tempo
[8]
So già che al 31 dicembre 2006 non avrò predisposto nulla per Bsilea 2, in quanto ho altre urgenze. Non mi devo preoccupare, perché ci sarà un rinvio. Me lo confermate?
Basilea 2 coinvolge una pluralità di soggetti e interessi contrastanti e, per questo, ha avuto una genesi lunga e faticosa. Ormai, però, si è arrivati a una formulazione definitiva del documento e non sussistono attualmente elementi in grado di far prevedere uno slittamento nella sua entrata in vigore.

§ Il personale delle banche verà adeguatamento formato
[9]
Mio cugino, che ha una grande azienda, dice che la logica del global risk management gli è sufficientemente chiara e stanno elaborando simulazioni. Si chiede come può essere certo di trovare la stessa competenza anche all'interno della banca con cui intrattengono rapporti. Il personale verrà adeguatamente formato sui sistemi più evoluti di valutazione di rischio?
Basilea 2 impatta, in prima batuta, proprio sulle banche, per le quali verranno introdotte profonde modifiche nelle modalità di misurazione e gestione del rischio associato all'attività di impiego. Proprio per questo, non vi sono dubbi sul fatto che il personale dovrà essere per tempo formato e preparato al'utilizzo delle nuove procedure e metodologie operative. Non è invece così scontato che, soprattutto nelle piccole e medie imprese, vi saranno persone in grado di interfacciarsi con efficacia e competenza con labanca nella relazione creditizia.

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Analisi di bilancio società di calcio
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Pianificare, programmare e controllare. Il sistema di...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Strumento "Analisi società di calcio", terzo aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
Il virus della crisi d'impresa
Formazione revisori, il fisco va in fuorigoco
Guadagna di più l'imprenditore o il dipendente? Svelato il...
Quante partite Iva può avere la stessa persona?
Nuovo codice della crisi d'impresa, occasione per le Pmi
Controllo delle situazioni contabili trimestrali da chiarire
Alert, i debiti tributari ora fanno paura
Sedata la crisi d'impresa
Indici di crisi a misura d'impresa. Controlli ogni tre mesi
Cassa mutua per i professionisti
Errori fiscali: conseguenze e rimedi
Fisco, i 15 trucchi per nascondere l'Iva: caccia a 36 miliardi
Crisi d'impresa, vi spiego perché la parola fallimento non...
Una società è responsabile?
Sempre più scomoda la poltrona dei cda nelle società
Adeguati assetti della srl con obbligo del piano industriale...
ISA 2018, le modifiche
Pianificazione e controllo di gestione: ora giù la maschera!
Gli indicatori gestionali critici della continuità aziendale
Rinuncia dei soci ai crediti verso la partecipata
Strumento Analisi società di calcio, secondo aggiornamento
Controllo di gestione: come si svolge la metamorfosi da...
Bilancio successivo a quello nullo, tribunali discordi sui...
Riforma Bcc e la paura del "too small to fail"
Lo Stato controllore impunito per i danni agli enti controllati
Ecco le aziende che pagano meglio. Così la competenza...
Cda bancari, la stretta della Cassazione
Direct lending, così fondi ed enti previdenziali saltano le...
Grant Thornton: «La scuola si prepari, il lavoro di oggi...
L'intelligenza artificiale rivoluzionerà la banca
I controlli sul no profit setacciano utili e attività
Bonus piccoli stadi con sconti limitati alle ristrutturazioni
Definita dal CNDCEC la metodologia comune per i...
Legge 155/2017 applicazioni pratiche
Lo Z-Score di Altman: 5 cose da conoscere per usarlo meglio
Consulenti e revisori insieme
Aziende sedute su una montagna di debiti. Peggio che...
Elenco dei cattivi pagatori: cos'è e conseguenze per gli...
Dirigenti d'azienda: dove e come si guadagna di più
Juve, Roma, Udinese, Sassuolo: la guerra all'ultimo stadio...
Una chance per risollevarsi dalle crisi, le aziende chiedono...
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2020  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)