Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Rassegna stampa Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 4.024
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamento del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E' possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Rassegna stampa - Documento

Basilea 2. Il vincolo per le imprese: dati più ricchi sul merito di credito
di I. B.
Il Sole 24 Ore
Giovedì 3 gennaio 2008

Più informazioni, più trasparenza, più disclosure: sarà questo il primo impatto sul rapporto banca-impresa all'inizio del 2008 con l'avvio di Basilea 2, i nuovi requisiti prudenziali per il calcolo del patrimonio di vigilanza di banche e intermediari. Non ci sarà la stretta sul credito, assicurano le banche, ma di certo per le aziende di dimensioni medie e medio-piccole ci sarà una forte stretta sulla fornitura di dati e informazioni alle banche.
Gli istituti di credito a loro volta dovranno rispettare obblighi informativi molto più stringenti rispetto al passato: dovranno motivare la valutazione sull'affidabilità creditizia del debitore.
L'intero sistema bancario, composto da circa 800 istituti con 32mila sportelli, è chiamato a raccogliere maggiori informazioni quantitative e qualitative sulle imprese-debitrici per poter assegnare i rating interni oppure attribuire i coefficienti nel metodo standardizzato necessari per calcolare l'assorbimento di capitale. Basilea 2 è un sistema di valutazione dei rischi, soprattutto quello di credito, molto più complesso di Basilea 1 proprio per tener conto delle complessità dei mercati e della finanza.
«I nuovi requisiti patrimoniali del primo pilastro di Basilea 2 fronteggiano i rischi tipici dell'attività bancaria e finanziaria: di credito, di controparte, di mercato e operativi - spiega la Banca d'Italia -. Sono previste metodologie alternative di calcolo caratterizzate da livelli crescenti di complessità nella gestione e nella misurazione dei rischi, nonchè da requisiti più stringenti in termini organizzativi e di controllo: le nuove regole rafforzano il legame tra profili patrimoniali e organizzativi».
Se prima una banca doveva accantonare il 100% dell'8% di un prestito concesso a un'impresa privata non bancaria, con Basilea 2 il coefficiente non sarà più assegnato per categorie di affidati ma per affidabilità creditizia. Ecco allora che la raccolta di informazioni quantitative ma anche e soprattutto qualitative diventa fondamentale al fine dell'assegnazione del rating alle imprese. Le agenzie di rating che assegnano i voti non richiesti dalle imprese tracciano una netta linea di demarcazione tra i rating elaborati sulla base di informazioni privilegiate ottenute direttamente dalle aziende e quelli realizzati sulle informazioni disponibili al pubblico.
Le banche in un certo senso diventeranno delle agenzie di rating. E' prevedibile che tutti i principali istituti di credito italiani adotteranno nel corso del 2008 il metodo di rating interno avanzato: in Italia operano poco meno di 800 istituti di credito con una novantina di gruppi bancari, 38 banche popolari e oltre 400 banche di credito cooperativo. La quasi totalità degli istituti di credito intende analizzare lo standing creditizio del cliente-impresa con un proprio metodo di valutazione ai fini di Basilea 2.

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Analisi di bilancio società di calcio
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Pianificare, programmare e controllare. Il sistema di...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Strumento "Analisi società di calcio", terzo aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
Responsabilità del revisore nel nuovo codice della crisi...
Perché il nuovo Codice della crisi e dell'insolvenza imporrà...
Guadagna di più l'imprenditore o il dipendente? Svelato il...
Partite le segnalazioni alle società tenute alla nomina del...
Codice della crisi, i benefici superano i costi
Revisori e sindaci per le Srl, la miniguida alla scadenza del...
Credito del socio compensabile con l'aumento di capitale...
Errori fiscali: conseguenze e rimedi
Gli adeguati assetti obbligatori della srl
Amministratori di società: la responsabilità diventa illimitata
Il professionista come coach rimotiva l'azienda in bilico
Assetti organizzativi da adeguare alle caratteristiche della...
Crisi d'impresa al primo test per sindaci e revisori
L'Inrl al tavolo con la nuova Ue
Il fallimento non c'è più le parole dell'economia cambiano...
Modifiche alla norma sugli organi di controllo nelle srl non...
Fatture elettroniche: come si annullano?
Come provare un contratto verbale
Aprire partita Iva, quali sono i costi?
Autovalutazione per il collegio sindacale
Srl, in ordine sparso sui collegi
Da contabile a stratega: così cambia il ruolo del Cfo in...
Gli indicatori gestionali critici della continuità aziendale
Revisori srl imparziali anche se nominati
Rinuncia dei soci ai crediti verso la partecipata
Revisione delle piccole e piccolissime imprese, l'attività da...
Revisori in rete con il progetto Sol
Amore e passione in ufficio per un lavoratore su due
Calcio europeo, alta finanza all'assalto per dividersi una...
Strumento "Analisi società di calcio", primo aggiornamento
Indice di allerta nelle crisi di impresa: esiste, funziona...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
La valutazione civilistica delle commesse pluriennali
Perché gli avvocati sono pagati sempre meno? Una...
Una società di capitali può essere nominata...
Categorie al fotofinish sul Gdpr
L'impresa familiare brilla più dei rivali
Novità per le srl nella Riforma del fallimento
Professionisti, le spine dell'equo compenso: sono più i casi...
Una chance per risollevarsi dalle crisi, le aziende chiedono...
Piccole e medie imprese migliore crescita in Europa: il...
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2020  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)