Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Rassegna stampa Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 4.012
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamentoto del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E'possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Rassegna stampa - Documento

Basilea 2 favorisce Pmi e banche
di Morya Longo e Marilena Pirrelli
Il Sole 24 Ore
Giovedì 2 dicembre 2004

Il nuovo accordo sul capitale di Basilea 2 sui requisiti minimi patrimoniali delle banche avrà un impatto positivo sul sistema bancario Ue con un risparmio di capitale stimato nell'ordine del 5,3% circa, cioè tra gli 80 e i 100 miliardi di euro, che sale all'8% nel caso specifico dell'Italia, pari a 7,5 miliardi. Lo rende noto uno studio effettuato da PriceWatherhouseCoopers su incarico della Commissione europea, concluso quest'estate. Il progetto discusso e approvato in una sessione del parlamento europeo verrà utilizzato come bozza della futura direttiva Capital Adequacy 3. La ricerca dice che il risparmio medio potrebbe attestarsi addirittura al 10% circa a livello europeo se verrà recepito l'emendamento di Madrid sulla gestione delle perdite attese.
I risultati preliminari dell'indagine PwC presentato ieri a Milano evidenziano che per il sistema bancario europeo (7.000 banche Ue, 25.000 miliardi di attivo complessivo, 1.600 miliardi di capitale complessivo) il risparmio di capitale del 5% circa atteso dovrebbe tradursi in un aumento del valore economico atteso di 10-12 miliardi di euro all'anno. Risorse aggiuntive che andranno a beneficio di tutto il sistema produttivo.
Sfatando un luogo comune, lo studio PwC evidenzia che a livello di «asset class» l'impatto di Basilea 2 favorirà soprattutto il sistema delle piccole e medie imprese dove il risparmio medio di capitale per le banche è stato stimato pari al 10,99%. Nel dettaglio, per le aziende con un fatturato sotto i 5 milioni di euro sarà dell'8,29% con un approccio standard, del 12,16% con un approccio intermedio e del 10,88% con un approccio avanzato. Ricordiamo che la riforma prevede tre standard diversi per calcolare i requisiti di capitale - il primo si fonda su rating esterni, gli altri due utilizzano rating interni alle banche - e ridisegna il sistema di valutazione dell'impresa e della sua rischiosità.
A controbilanciare i benefici pesa, invece, una nuova voce introdotta in Basilea 2, il rischio operativo, che complessivamanete abbatte i vantaggi dell'8,83%. Le banche p iù favorite saranno quelle maggiormente esposte sul mercato domestico e, in particolare, verso imprese classificate retail (fatturato da zero a 5 milioni di euro) ed è proprio grazie al trattamento privilegiato accordato a tale categoria di imprese che deriva il beneficio competitivo per l'Italia di Basilea 2. Secondo stime di PwC Adivisory tali imprese rappresentano circa il 42% degli impieghi complessivi accordato dal sistema bancario alle imprese (277 miliardi euro su 653 miliardi totali).
Per approfondire le ricerca in Italia Price ha collaborato con Banca d'Italia, il ministero dell'Economia e delle finanze e le principali associazioni di categoria, coinvolgendo i primi sei gruppi bancari italiani, alcune delle principali banche popolari e il sistema delle banche di credito cooperativo. Che effetti avrà Basilea 2 da noi? «Libererà capitali per le piccole e medie imprese. Infatti se le banche utilizzeranno i risparmi di capitale per meglio sviluppare le loro attività» spiega Giacomo Carlo Neri, partner responsabile della pratica di consulenza agli intermediari finanziari di Pwc: «Ci sarà un incremento significativo di impieghi tra 70 a 90 miliardi, di cui circa 55 alle imprese sotto i 5 milioni di fatturato e altri 30 miliardi alle aziende tra 5 e 50 milioni di fatturato». Una boccata di ossigeno per le piccole e medie imprese che costituiscono il tessuto connettivo del nostro paese.
Benefici per le banche? «Il risparmio di capitale consentirà di sviluppare l'attività di credito ottenendo maggiori ricavi. Un risparmio di 7,5 miliardi di capitale si tradurrà in circa 500 milioni di valore economico generabile all'anno per l'azionista». Però bisogna investire per adeguare il sistema. «Ci vorranno circa 470 milioni di euro pretasse che corrispondono allo 0,01% degli impieghi del sistema bancario» conclude Neri «gli investimenti verranno ripagati al primo anno di entrata in vigore di Basilea 2 con un guadagno di 60 milioni».

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Analisi di bilancio società di calcio
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Pianificare, programmare e controllare. Il sistema di...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Strumento "Analisi società di calcio", terzo aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
Guadagna di più l'imprenditore o il dipendente? Svelato il...
Divieto di contanti e pagamenti elettronici: nuove regole
Revisori e sindaci da scegliere in 154mila aziende
Credito del socio compensabile con l'aumento di capitale...
La determinazione dello "stato di avanzamento" delle...
Più costi che interessi: i conti correnti sono già in rosso...
Quando l'evasione fiscale diventa reato
Necessarie competenze a tutto campo per far fronte alle...
ReportCalcio 2019 della Figc
Quattro errori dei manager che fanno fallire le aziende
Per intercettare la crisi preferibile scegliere il sindaco
Quando serve la Scia?
Una società è responsabile?
Autovalutazione per il collegio sindacale
Sempre più scomoda la poltrona dei cda nelle società
ISA 2018, le modifiche
Crisi d'impresa: la riforma discrimina sull'obbligo assetto!
Codice della crisi d'impresa: ok dall'esecutivo
Rinuncia dei soci ai crediti verso la partecipata
Se vuoi pensare come un leader, devi agire come un leader
Fattura elettronica al test dei piccoli negozi e dei benzinai
Lavoro, le quattro competenze che fanno la differenza e...
Le 5 regole indispensabili per dare un feedback davvero...
Il codice della crisi; gli "indicatori significativi": la...
Ecco le aziende che pagano meglio. Così la competenza...
Cda bancari, la stretta della Cassazione
Se in Italia tanto risparmio viene sprecato la colpa è anche...
Valutazione dell'azienda in crisi con analisi preliminare
Il D.Lgs. 81/2008 "Testo Unico sulla Salute e Sicurezza...
Scartati nei colloqui di lavoro perché troppo qualificati...
Privacy, rischi da valutare subito
Consulenti e revisori insieme
Fatturazione elettronica obbligatoria, l'allarme dei...
Banche, multa da 11 milioni a Bnl, Intesa e Unicredit...
Più tempo per la formazione
Borsa e crowdfunding: così il credito è alternativo
Negli Usa cresce il disagio dei 50enni, la "Generazione...
Borse, è la festa più lunga. Gli Usa macinano record e...
Whistleblowing, tutte le incognite per chi denuncia un...
Troppi lacci frenano il credito in Europa
«Lobby medioevali vogliono l'oligopolio, ma una soluzone...
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2020  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)