Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Rassegna stampa Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 3.906
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamentoto del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E'possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Rassegna stampa - Documento

Le agenzie di rating: chi sono, cosa fanno e perché il loro giudizio conta
di Andrea Franceschi
Il Sole 24 Ore
Venerdì 26 ottobre 2018

Società private che svolgono un ruolo pubblico influenzando l'andamento dei mercati. Questo il grande paradosso che da sempre riguarda Moody's, Standard & Poor's e Fitch. Le tre sorelle del rating (a cui si aggiunge anche la canadese Dbrs) sono le società che in regimedi oligopolio controllano il grande mercato del rating. Cioè assegnano il giudizio di affidabilità creditizia alla stragrande maggioranza dei soggetti, pubblici e privati, che emettono bond sui mercati.
Cosa fanno?
Il loro compito è fare un esame periodico dei bilanci dei debitori. Verificano entrate, uscite, flussi di cassa e patrimonio di un'azienda, un'istituzione finanziaria o di uno Stato sovrano per stabilire se il debito che questo soggetto è sostenibile oppure se c'è un rischio insolvenza. Sulla base di questo giudizio assegnano un rating su una scala che va da AAA (giudiziodi massima affidabilità creditizia) a D (default).
A cosa serve il rating?
Il rating è un servizio che chi emette debito richiede per rendere più appetibile il titolo che emette sui mercati. D'altra parte, lato investitori, il rating è molto spesso un requisito fondamentale per decidere se comprare un titolo oppure no. Si può anche decidere di non farsi sottoporre al giudizio delle agenzie e risparmiare le commissioni alle agenzie. Il rischio tuttavia è di non trovare chi è disposto a sottoscriverlo. Anche perché, in molto casi, i grandi fondi determinano per statutoi titoli che possono acquistare in base proprio al giudizio delle agenzie. Anche le banche centrali fanno riferimento al rating. I titoli che la Bce acquista mensilmente nell'ambito del suo piano di Quantitative easing ad esempio devono avere un giudizio minimo di "Investment grade" (sopra la soglia della tripla B). Quando una banca si rifinanzia alla Bce in genere porta dei titoli in garanzia, i cosiddetti collaterali, che vengono scontati in base al rating: più alto è il giudizio, minore è lo sconto e quindi maggiore sarà l'importo finanziabile.
In che modo il rating influenza i mercati?
La pagella delle agenzie è in sostanza un giudizio sul rischio. Una valutazione periodica che va di pari passo con la misurazione che tutti i giorni gli investitori fanno comprando o vendendo titoli sui mercati. In molti casi le agenzie non fanno altro che certificare quello che i mercati, anticipatori di natura, hanno già scontato. In altri casi invece possono provocare oscillazionidi mercato quando una loro decisione risulta inattesa o comunque non scontata dagli investitori.
I conflitti di interesse
Le agenzie di rating continuano a svolgere un ruolo cruciale nel determinare l'andamento del mercato finanziario globale anchese la loro credibilità è stata gravemente compromessa con la grande crisi finanziaria globale. I famosi titoli tossici che portarono il sistema finanziario mondiale al collasso in molti casi potevano vantare rating molto elevati. Il grande dubbio mai chiarito è: fu per incompetenza o superficialità che i rischi della crisi subprime furono ignorati o si chiuse un occhio per non scontentare qualche azionista di peso? Il problema del conflitto di interessi non è mai stato risolto tanto che, a oggi, nel capitale di Moody's ed S&P troviamo colossi dell'asset management come i fondi Blackrock e Vanguard.

* * *

Nella seguente tabella vengono indicati i rating dei principali Paesi alla data di redazione del presente articolo.

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Qual è il WACC della tua azienda?
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
La quotazione all'AIM Italia (Alternative Investment Market)
Strumento Analisi società di calcio, secondo aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
Il successo della riforma dipende dall'OCRI: un accorato...
Il codice della crisi; gli "indicatori significativi": la...
Lehman, il crac degli "altri" che piegò le banche italiane
Calcio europeo, alta finanza all'assalto per dividersi una...
I controlli sul no profit setacciano utili e attività
Valutazione dell'azienda in crisi con analisi preliminare
Società in crisi, scissione e bad company
OIC 11 - Finalità e postulati del bilancio d'esercizio...
Legge 155/2017 applicazioni pratiche
Lo Z-Score di Altman: 5 cose da conoscere per usarlo meglio
Lezione giapponese: così gli Yes Men affossano le aziende
L'impresa familiare brilla più dei rivali
Dirigenti d'azienda: dove e come si guadagna di più
10 motivi per assumere un manager cinquantenne
Professionisti, le spine dell'equo compenso: sono più i casi...
Piccole e medie imprese migliore crescita in Europa: il...
L'Italia hi-tech: aziende troppo piccole crescono ma...
A guardia ci sono i lupi: ecco perché l'Europa non batte...
Se le riunioni sono lunghe o inutili: così le aziende tagliano...
«Il direttore finanziario è cambiato ora deve fare i conti...
Il factoring corre più veloce della ripresa
Ma il gig worker guadagna spiccioli
Un benefit per ogni età, così Philip Morris rivoluziona il...
Norme anti scorrerie, così avrebbero frenato Lactalis...
Revisori legali, più tempo per ottenere i crediti formativi
Energia verde e niente armi: i fondi etici muovono 23mila...
Il futuro è l'economia circolare e l'Europa premia chi investe
Moneta digitale, meno evasori e costi ma in Italia gira...
I revisori chiedono un giusto compenso alla Pa
La persona torna al centro, la tecnologia fa da supporto...
Pir, non solo bonus ma anche costi; costruire una rendita...
Banche, l'anno zero dopo la tempesta: la crisi del credito...
La quarta rivoluzione va al galoppo, fattore tempo decisivo...
Avviare un business: srl o ditta individuale? Ecco le 3 cose...
I cigni neri che hanno cambiato il mondo della finanza
Quando in banca c'è conflitto di interesse
Oltre 15 anni dall'ultima «promozione». Perché le agenzie...
In Italia il credito si incassa in 85 giorni
Giovani e occupazione i veri numeri dell'Italia: gli over 30...
Le tre doti necessarie per guidare Bankitalia
Cet1 delle banche italiane: la classifica 2017
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2019  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)