Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Rassegna stampa Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 4.042
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamento del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E' possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Rassegna stampa - Documento

Lavoro, le quattro competenze che fanno la differenza e quella che non ti insegna nessuno
di Monica D'Ascenzo
Alley Oop - Il Sole 24 Ore
Mercoledì 9 dicembre 2018

«Adesso hai dimostrato quello che vali. E' il momento di dimostrare che con te si lavora bene. Metti sul tavolo la positività, le idee, la disponibilità e il sorriso. Perché si dica non solo che fai bene il tuo lavoro, ma che è un piacere lavorare con te». Era la fine di uno di quei pranzi che faccio periodicamente, come il tagliando all'auto. Almeno un paio di volte all'anno vedo persone che stimo, che per me sono state professionalmente importanti, da cui posso imparare. Non mentor, ma persone speciali sì.
Mettere sul tavolo con le idee la positività. Il "ce la facciamo", "andrà bene", "sarà un successo". Con gli anni è diventato più facile, perché tanti timori te li lasci alle spalle e i traguardi che hai raggiunto ti fanno da gradini solidi per raggiungerne di nuovi. Allora ti preoccupi meno di essere adeguata e vai al sodo, tanto in fondo cosa possono toglierti di quello che sei? Forse allora riesci a mettere a frutto le "soft skills" che hai imparato sul campo. Quelle stesse competenze che oggi tutti ti chiedono e che sono sempre più "sociali" (badate bene, non "social"). In particolare il World Economic Forum ne indica quattro fondamentali.
La buona notizia, ti dicono gli esperti, è che se non le hai, le puoi imparare. D'altra parte l'interazione con le persone è tanto comune nelle nostre vite che non mancano le palestre per allenarsi. In realtà, a mio avviso, per quanto ti alleni, certe competenze hanno bisogno di un minimo di predisposizione naturale.
Prendiamo l'empatia per esempio. La capacità di ascoltare, comprendere e mettersi nei panni altrui è considerata una moneta di valore per chi vuole avere successo e fare carriera: serve per fare team, per motivare, per non perdere talenti, per capire quando è il momento o meno di fare una proposta o presentare un progetto. E' riconosciuto che l'empatia possa aiutarti a trovare soluzioni più adatte al momento e alla persona che si ha di fronte. E certo un po' di predisposizione naturale ci vuole per poter essere empatici. Ma in fin dei conti, ogni tanto mi chiedo se questo non rischi di porci troppi limiti, di farci aspettare per progetti che andrebbero fatti ora solo perché qualcun altro non è pronto, di non farci chiedere quello che ci spetta perché non è mai il momento o il luogo. Ma andiamo oltre.
Ascoltare, altra dote troppo rara e ritenuta fondamentale. Addirittura ci sono degli esercizi da fare: durante le riunioni stare in silenzio, aspettare che gli altri dicano la loro, ascoltare e farsi un'idea prima di esprimere un'opinione. Provateci, non sempre è facile. Ma spesso è utile. E a tua volta quando trovi qualcuno che ti ascolta è come se si creasse un patto implicito ("parliamone"), che crea legami di fiducia. Eppure bisogna sapere quando è il momento di smettere di ascoltare e tirare dritto.
Naturalmente poi c'è il mettere sul tavolo, oltre alle idee ai progetti e alle soluzioni, la positività. Un sorriso apre tante porte, diceva qualche nonna (non la mia) ed in fondo è vero. Se sei positivo, gli altri ti restituiranno positività, insegnano ai corsi. Non sempre è così, ma di certo il muso duro, quando fa ottenere le cose, costa anche a chi lo esercita non solo a chi lo subisce. Ma anche in questo caso a volte il sorriso non è la risposta adeguata e bisogna conoscere altre sfumature.
Infine la cooperazione. Lavorare in team è qualcosa da cui non si può più prescindere, anche nel lavoro giornalistico che è stato storicamente individualistico. Ora non si è più delle monadi che bastano a se stesse, si vive in un ecosistema (come le startup) e ci tocca interagire perché il lavoro sia un risultato corale. Eppure a volte non si può prescindere dal guizzo personale, come quando Magic Johnson andava in contropiede a canestro ai tempi dello showtime dei Lakers.
Tutto bello, tutto vero, quindi, anche se con i disginguo del caso. Poi arriva un collega e ti dice lapidario: «Tu non farai mai carriera perché sei contenta di quello che fai, sei soddisfatta dei risultati, ti dai da fare e si sa che si può contare su di te anche nei momenti critici. Il problema è che non rompi le scatole. E chi non rompe le scatole non fa carriera, si sa». Ecco empatia, ascolto, positività e cooperazione belle competenze certo, ma saper rompere le scatole al momento giusto e per il tempo giusto non è una skill da poco. Peccato non la insegnino nei seminari e non ci siano mentor disposti a farti fare del training.

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Analisi di bilancio società di calcio
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Pianificare, programmare e controllare. Il sistema di...
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
Strumento "Analisi società di calcio", quarto aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
Non è smart working ma "lavoro casalingo"
Rischio bancarotta con il ricorso al credito dello stato
«Dl liquidità da cambiare: niente istruttoria delle banche...
Pmi, come evitare il rischio di contenziosi da coronavirus
Formazione revisori, il fisco va in fuorigoco
Discriminazioni nel mondo del lavoro: ecco le più diffuse
Nuovo codice della crisi d'impresa, occasione per le Pmi
Controllo delle situazioni contabili trimestrali da chiarire
Assonime: la riforma del fallimento è già fallita
Indici di crisi a misura d'impresa. Controlli ogni tre mesi
Credito del socio compensabile con l'aumento di capitale...
Cassa mutua per i professionisti
Quattro errori dei manager che fanno fallire le aziende
Garavaglia: via l'obbligo dei revisori nelle srl più piccole
La governance delle società alla luce del codice della crisi
Quando serve la Scia?
Come creare una start up
Aprire partita Iva, quali sono i costi?
Codice della crisi d'impresa: ok dall'esecutivo
Il calcio perdona l'insensibilità verso il razzismo
Se vuoi pensare come un leader, devi agire come un leader
Fattura elettronica al test dei piccoli negozi e dei benzinai
Revisori in rete con il progetto Sol
Spa italiane, i cda sotto esame: più donne, ma pochi...
Una spinta a Pir e venture capital
Strumento Analisi società di calcio, secondo aggiornamento
Lavoro e disabilità: guida pratica per l'azienda
Bilancio successivo a quello nullo, tribunali discordi sui...
Società in house un ibrido mal riuscito
I revisori legali presentano proposta di legge sulla...
Lo Stato controllore impunito per i danni agli enti controllati
«Per le imprese sane rischi limitati: le banche fanno la fila...
Azienda Italia, il vertice non cambia al timone meno...
Lehman, il crac degli "altri" che piegò le banche italiane
Strumento "Analisi società di calcio", primo aggiornamento
I controlli sul no profit setacciano utili e attività
Valutazione dell'azienda in crisi con analisi preliminare
Scartati nei colloqui di lavoro perché troppo qualificati...
Definita dal CNDCEC la metodologia comune per i...
La riforma che verrà: il ruolo determinante dei sindaci e...
Aziende sedute su una montagna di debiti. Peggio che...
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2020  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)