Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Rassegna stampa Documento
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
 New
  Analisi società di calcio
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
  free
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 3.872
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamentoto del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E'possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Rassegna stampa - Documento

L'intelligenza artificiale rivoluzionerà la banca
di Guy De Blonay (fund manager, global strategy di Jupiter AM)
Milano Finanza
Venerdì 6 luglio 2018

L'intelligenza artificiale (IA) rappresenta il più grande cambiamento nel settore bancario degli ultimi cento anni, considerato che ha reso possibile un miglioramento nei processi di front, middle e back office, con l'opportunità di generare un risparmio potenziale di oltre mille miliardi di dollari per le banche grazie a una maggiore efficienza e produttività. Tuttavia, buona parte del settore bancario è attualmente in ritardo nella corsa alle tecnologie d'intelligenza artificiale e pochissime banche dispongono di prodotti o processi funzionali di IA (per esempio, Bank of America detiene meno del 10% dei brevetti di intelligenza artificiale di Google), mentre aziende del calibro di Amazon hanno già creato divisioni dedicate all'intelligenza artificiale e potrebbero presto sfidare gli istituti bancari esistenti.
A nostro avviso, le banche tradizionali che scelgono di adottare tecnologie di questo genere in anticipo sono meglio posizionate per dominare l'industria in futuro, nonostante la minaccia delle società più innovative. Infatti, dispongono già di una base di clienti, di licenze e di marchi consolidati. Grazie alla tecnologia, saranno anche in grado di fornire un servizio di alta qualità alla clientela, offerto con mezzi moderni e supportato dai dati, il che renderà estremamente difficile competere con loro.
Di certo tenere il passo con la generale corsa agli armamenti tecnologici non è un'impresa da poco. Le banche hanno quindi bisogno dei servizi da parte di aziende fintech innovative in grado di fornire soluzioni chiavi in mano per accelerare i processi di digitalizzazione. Queste aziende ricopriranno un ruolo essenziale per la crescita, oppure parteciperanno alla crescita attraverso le partnership, o ancora, un giorno potranno sostituire le banche tradizionali. Queste banche saranno anche capaci di conquistare una posizione di vantaggio sui loro concorrenti, grazie a un livello di customer service più avanzato. Utilizzando tecnologie come quelle di IA, gli operatori principali hanno la possibilità di raccogliere, analizzare ed elaborare una consistente quantità di dati in varie forme, per poi tradurli in informazioni più approfondite sull'efficacia dei servizi offerti.
I dati, infatti, danno alle banche la possibilità di personalizzare i servizi alla clientela come mai prima d'ora. Una banca che abbiamo in portafoglio e che si sta già facendo strada in questa direzione è Bank of America (BofA) che, ritenendo la tecnologia un elemento distintivo, guida il settore per quanto riguarda la spesa in questo ambito. Grazie a questi investimenti, la BofA ha aumentato la sua raccolta, riducendo al tempo stesso il personale e le filiali, i costi fissi e le inefficienze, anche in questa fase ancora iniziale di adozione del digitale. Queste banche non solo saranno in condizione di fornire i servizi che i clienti richiedono, ma saranno anche capaci di offrirli nel modo che essi desiderano. Chatbot, interfacce conversazionali, assistenti vocali e servizi bancari online intelligenti stanno rapidamente sostituendo le filiali fisiche quale modalità di banking preferita. In effetti, solo il 12% dei millennial preferisce l'interazione telefonica, con la stragrande maggioranza che opta per le chat o i social network.
Coloro che si muoveranno per primi su questo terreno saranno accolti da una clientela entusiasta e desiderosa di modernizzare la propria esperienza bancaria. Le banche miglioreranno quindi la loro capacità di attrazione e di fidelizzazione della clientela, riducendo nel contempo i costi nel lungo termine. Le aziende che hanno adottato tecnologie di IA, infatti, prevedono un aumento del fatturato del 39% entro il 2020, il che significa che quelle che agiranno già ora potranno beneficiarne rapidamente. Man mano che le banche si renderanno conto delle potenzialità di tecnologie come l'intelligenza artificiale, cercheranno sempre più di sostituire i loro sistemi informatici tradizionali, un compito tutt'altro che facile. Per gli investitori, si apre così una nuova finestra di opportunità: le imprese fintech che assistono le banche nei loro sforzi di digitalizzazione.
In definitiva, l'intelligenza artificiale e gli sviluppi tecnologici simili sono ancora in una fase iniziale, ma stiamo già assistendo alla conquista della leadership da parte di banche digitali avanzate rispetto alle loro concorrenti, con una riduzione dei costi e, allo stesso tempo, un aumento e un consolidamento della clientela. Inoltre, poiché queste banche stanno tagliando i costi durante una fase di crescita, anche il valore per gli azionisti sta salendo. La banca del futuro sarà una creatura completamente diversa da quella che conosciamo oggi, ma crediamo che i nomi più noti potranno sopravvivere se adotteranno queste tecnologie in tempi rapidi. Per un investitore, questo cambiamento radicale equivale a un'opportunità concreta, sia per coloro che trarranno profitto da tale rivoluzione, sia per coloro che la renderanno possibile.

Vai ad inizio pagina

Nota: il contenuto del documento deve essere interpretato in relazione al periodo in cui è stato redatto.


Non hai UserID e Password?
Registrati adesso

Alcuni servizi sono gratuiti come ad esempio lo strumento Analisi società di calcio per l'analisi di bilancio gratuita delle società di calcio.

In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Qual è il WACC della tua azienda?
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
Autodiagnosi aziendale: le tecniche di scoring vengono...
La quotazione all'AIM Italia (Alternative Investment Market)
Strumento "Analisi società di calcio", primo aggiornamento
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
Strumento "Analisi società di calcio", primo aggiornamento
I controlli sul no profit setacciano utili e attività
Se in Italia tanto risparmio viene sprecato la colpa è anche...
Indice di allerta nelle crisi di impresa: esiste, funziona...
Società in crisi, scissione e bad company
Scartati nei colloqui di lavoro perché troppo qualificati...
Perché gli avvocati sono pagati sempre meno? Una...
L'impresa familiare brilla più dei rivali
Dirigenti d'azienda: dove e come si guadagna di più
10 motivi per assumere un manager cinquantenne
Professionisti, le spine dell'equo compenso: sono più i casi...
Il 2018 porta in dote retribuzioni in salita per dirigenti e...
Una chance per risollevarsi dalle crisi, le aziende chiedono...
«Lobby medioevali vogliono l'oligopolio, ma una soluzone...
Lo "yoga finanziario" entra in azienda e fa aumentare...
Massiah: «Sbagliato svendere le sofferenze»
Tasso variabile, finita l'età dell'oro: dietro l'angolo la...
Il factoring corre più veloce della ripresa
Ai tempi del robot aumenta il valore del capitale umano
Norme anti scorrerie, così avrebbero frenato Lactalis...
Tra brevetti e diritti d'autore Italia bocciata sulla tutela...
Così cambia il lavoro: in banca pronti allo smartworking...
Pir, non solo bonus ma anche costi; costruire una rendita...
Il saliscendi del Bitcoin spaventa i mercati, ma alle banche...
Caccia alle commissioni, così cambia il modello delle...
Bollette più leggere, arriva l'energy manager
L'ufficio è più bello se gli impiegati aiutano i designer
La riforma congelata delle banche popolari. Amber attacca...
Quando in banca c'è conflitto di interesse
Robo-advisory per small e mid cap
Le tre doti necessarie per guidare Bankitalia
Possibile il pignoramento del conto Paypal?
Le 5 grandi bugie delle banche: come riconoscerle ed...
Cet1 ratio: cos'è, cosa indica e perché è essenziale per...
Professioni, l'equo compenso agli avvocati scatena...
Riforma dei confidi in salita
2021, la carica dei "mini ingegneri". Così i periti industriali...
Money transfer, banche e giganti web a caccia di un...
Una valanga di ricorsi sull'arbitro finanziario
Stare insieme non è un tabù, avvocati e commercialisti...
Atlante, la fase 3 parte con Cerved. Sfiderà la Sga...
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2018  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)