Cerca nei documenti
Strumenti|Demo|Nuovi utenti|Costi|Business plan|Partners|Faq|Mappa
E-learning|Approfondimenti|Rassegna stampa|Scoring|Servizi onsite
 
Home page Demo Gestione bilanci
Glossario Scale di rating Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Vai alla pagina di LinkedIn dedicata ad analisiaziendale.it Formulario Contatti
Accesso Utenti registrati
UserID
Password
Password persa?
Non hai UserID e Password?
Alcuni servizi sono gratuiti!
Strumenti online riservati agli Utenti registrati:
Analisi di bilancio
Business plan online
Piano di ammortamento del mutuo
Calcolo costo medio ponderato del capitale
Test Basilea 2
Test sulla propensione all'internazionalizzazione
 
 
  Area web personalizzata
  Fondo centrale di garanzia
  Feed back e compatibilità
  Speciale Basilea 2
  Cerca con Sgela
  Scriveteci una e-mail
 
 
 
  Piano di ammortamento
  Test Basilea 2
  Test internazionalizzazione
 
 
Sono complessivamente disponibili in questo sito in modo gratuito
n. 3.606
documenti per gli Utenti registrati e per i Visitatori
 
 
Elenco principi contabili
Elenco Ias/Ifrs
Elenco Sic/Ifric
Elenco principi revisione
 
 
Le nostre demo
Demo: Accesso all'area riservata e personale
   
Demo: Gestione aziende
   
Demo: Gestione bilanci
   
Demo: Strumento Analisi di bilancio
   
Demo: Strumento Piano di ammortamentoto del mutuo
   
Demo: Strumento Calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC: Weighted Average Cost of Capital)
   
Demo: Test Basilea 2
   
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
   
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
   
 
Alcune Faq
E' possibile registrarsi per un periodo di prova?
   
E'possibile vedere il funzionamento di uno strumento senza essere registrati?
   
Quanto costa la registrazione?
   
Mi sono registrato e sto utilizzando gli strumenti online a titolo gratuito. Come fare per abbonarmi ed utilizzare gli strumenti a titolo oneroso?
   
Gli strumenti offerti sul sito possono essere d'aiuto a seguito dell'applicazione di
Basilea 3?
   
Ma i software di autovalutazione che calcolano i rating sono utili e possono fornire un risultato spendibile all'esterno?
   
Lo strumento Analisi di bilancio può essere utilizzato per l'analisi del bilancio d'esercizio di un confidi?
   
  All'interno del Pannello di controllo sono disponibili, per gli Abbonati, informazioni relative allo stato patrimoniale riclassificato, al conto economico riclassificato, all'analisi per indici di bilancio, alla posizione finanziaria netta, al rendiconto finanziario, al check-up veloce, al costo medio ponderato del capitale (WACC - Weighted Average Cost of Capital) e a tutti gli altri strumenti.
Clicca qui per ulteriori informazioni.
  :: Demo - Gestione bilanci
Per gestire l'archivio dei bilanci delle aziende-target, vale a dire delle aziende i cui bilanci dovranno essere sottoposti ad analisi, l'Utente dovrà accedere al Pannello di controllo utilizzando l'apposito
form di autenticazione, disponibile sulla colonna di sinistra.
La gestione dei bilanci delle aziende-target rappresenta il secondo livello dell'archivio riservato e personale dell'Utente. In breve, l'archivio è rappresentato da un database che può essere gestito via web direttamente dall'Utente ed i cui dati sono necessari per la fruizione di alcuni strumenti, tra cui i principali sono lo strumento Analisi di bilancio e lo strumento Business plan.
All'interno del Pannello di controllo un apposito link permetterà di accedere al secondo livello di gestione dell'archivio riservato e personale, per l'inserimento nel database dei bilanci relativi all'azienda-target.
Una comoda casella a discesa consentirà all'Utente di selezionare l'azienda-target della quale inserire i bilanci nel database. Il numero massimo dei bilanci inseribili nel database per ogni azienda-target dipende dal tipo di abbonamento sottoscritto (per maggiori informazioni, vai alla pagina dei costi).
L'operazione di inserimento nel database dei bilanci dell'azienda-target (vedi sopra) comporterà l'apertura del modulo online con il quale potranno essere gestiti i dati di bilancio. Il modulo online verrà aperto in una nuova finestra e presenta le seguenti caratteristiche:

1) Nella parte superiore del modulo online l'Utente ha la possibilità di inserire nel database i bilanci relativi all'azienda-target, la parte centrale è relativa ai menù di navigazione e di utilità, mentre la parte finale è relativa alle operazioni di digitazione dei dati. Relativamente all'area destinata ai dati, la colonna di sinistra (quella più vicina alle descrizioni delle singole voci) è l'unica editabile, mentre la colonna centrale e quella di destra sono destinate ad accogliere i dati dei bilanci precedentemente inseriti. In questa fase non è importante l'ordine cronologico con il quale sono inseriti i bilanci, dato che solo all'atto dell'utilizzo delle funzioni dello strumento Analisi di bilancio l'Utente dovrà selezionare, tra tutti quelli presenti nell'archivio riservato e personale, i bilanci dell'azienda-target da sottoporre ad analisi.

2) Gli schemi previsti dagli articoli 2424 e 2425 del Codice civile (così come modificati dal Decreto Legislativo n. 139/2015) sono stati suddivisi in sei step, così riassumibili:

step 1: prima parte attivo dello stato patrimoniale
step 2: seconda parte attivo dello stato patrimoniale
step 3: prima parte passivo dello stato patrimoniale
step 4: seconda parte passivo dello stato patrimoniale
step 5: prima parte conto economico
step 6: seconda parte conto economico

3) In ogni step l'Utente potrà inserire i dati di bilancio ed effettuare operazioni di salvataggio, reset, annullamento, ripristino ed eliminazione dei dati. Da sottolineare che il salvataggio dei dati equivale all'operazione di registrazione degli stessi sull'area del database riservata all'Utente. Prima di passare ad un nuovo step, o di chiudere definitivamente il modulo utilizzando l'apposito pulsante, l'Utente verrà avvisato dell'eventuale mancato salvataggio dei dati inseriti. Altri elementi da considerare sono i seguenti:

3.1: La formattazione degli importi digitati con l'indicazione dei punti per le migliaia avviene automaticamente dopo l'abbandono della casella di input.
3.2: I campi relativi ai totali sono disabilitati, dato che la totalizzazione degli importi avviene automaticamente.
3.3: L'importo maggiore visualizzabile correttamente dal modulo di inserimento dati è 9.999.999.999.999. Oltre tale importo, la visualizzazione non avviene correttamente a causa delle limitazioni dimensionali imposte alle caselle di input. In ogni caso, i calcoli avvengono correttamente, essendo presente l'unico limite costituito dall'intervallo dei numeri gestito dal software.
3.4: Gli importi negativi , pur essendo digitati dall'Utente preceduti dal segno "meno", vengono visualizzati automaticamente tra parentesi tonde dopo l'abbandono della casella di input.
3.5: L'importo minore visualizzabile correttamente dal modulo di inserimento dati è (999.999.999.999). Oltre tale importo, la visualizzazione non avviene correttamente a causa delle limitazioni dimensionali imposte alle caselle di input. In ogni caso, i calcoli avvengono correttamente, essendo presente l'unico limite costituito dall'intervallo dei numeri gestito dal software.
3.6: Sono inibiti gli inserimenti con il segno contrastante con la natura della voce di bilancio relativa; ad esempio, in corrispondenza della voce "C.IV.3) Denaro e valori in cassa" è possibile inserire solo valori positivi, mentre in corrispondenza della voce "A.VIII) Utili/(perdite) portati a nuovo" è possibile inserire sia importi positivi, sia importi negativi.
3.7: Al fine di poter utilizzare i dati dei bilanci inseriti anche per elaborazioni diverse da quelle offerte da analisiaziendale.it, l'Utente ha la possibilità di esportare i dati in formato "csv" (comma-separated values) utilizzando l'apposito pulsante; il formato "csv" è compatibile con Excel e con i fogli elettronici in generale. Al fine di agevolare l'utilizzo dei dati, si consiglia l'Utente di aprire il file esportato dall'interno del foglio elettronico con il comando "Apri file", adattando successivamente la larghezza delle colonne.

4) Dopo aver inserito i dati relativi a tre bilanci, il layout del modulo online di inserimento e modifica dei dati sarà, ad esempio, come quello qui indicato.

Per apprezzare nel più breve tempo possibile le potenzialità degli strumenti a disposizione, all'atto della registrazione verrà automaticamente creata l'anagrafica dell'azienda "Società Esempio", contenente quattro bilanci.

Ulteriori e più dettagliate informazioni sono disponibili consultando l'help disponibile nel menù "Utilities".

Prendi visione dei costi, oppure registrati adesso!

* * *

<< Demo precedente Demo successiva >>
 
Oppure vai alla demo che ti interessa:
Demo: Introduzione
Demo: Accesso all'area riservata e personale
Demo: Gestione aziende-target
Demo: Gestione bilanci
Demo: Strumento Analisi di bilancio
Demo: Strumento Piano di amm.to del mutuo
Demo: Strumento Calcolo c.m.p. del capitale
Demo: Test Basilea 2
Demo: Test propensione all'internazionalizzazione
Demo: Autovalutazione Basilea 2 - Edizioni FAG
Demo: Strumento Business plan


In primo piano... 
[  per le aziende e i privati  ]
Devi chiedere garanzie ai confidi?
Sempre attuali... 
[  a p p r o f o n d i m e n t i  ]
Basilea 2
Il costo medio ponderato del capitale (WACC = ...
Tassi equivalenti in regime di capitalizzazione composta
An analysis of the annual accounts of highway firms in...
La quotazione all'AIM Italia (Alternative Investment Market)
Focus on... 
[  i n   a r c h i v i o  ]
La Penisola tra i Paesi meno virtuosi, ma affiorano segnali...
Le matricole di Piazza Affari crescono e battono gli indici
Credito, 225 milioni per i confidi
Co-Ceo, quando a comandare sono in due
Banche alla prova del Tltro. Il grande rischio: perché i...
La crisi e i bancari ecco le competenze che hanno un futuro
I manager che ricuciono gli strappi generazionali
Il ragno della finanza
Per i revisori legali l'obbligo della informativa non...
I dirigenti senza lavoro sono 10 mila e le Pmi continuano...
Un milione per il capo azienda. Il rebus delle politiche...
McKinsey: «Le imprese a caccia di manager specializzati in...
«Gli apocalittici hanno torto. Ecco perché»
Papa: «Npl, ogni anno si svalutano del 10%»
Private equity, la ritirata degli speculatori
Tribunali, affari e cronache rosa: ecco cosa resta dei...
Il pasticcio della riforma delle Popolari e la stretta via per...
Risk management, le aziende si attrezzano
Intesa Sanpaolo guadagna 500 milioni con i fondi della...
Cessione degli Npl, nel 2016 una pipeline da record
Mps, cosa fare perché non si ripeta
Il business che fa bene alla società. In portafoglio...
I professional italiani più deboli di quelli europei
Banche, il rischio di indebolire i gruppi forti per salvare i...
Le lobby assicurative e bancarie bloccano Bruxelles sulla...
Pmi in salute minacciate dalle crisi internazionali
Revisori formati. E di qualità
Banche d'affari e commerciali, una separazione voluta dal...
Perché l'«Internet delle cose» è la frontiera della crescita
Titoli di Stato e banche, duello nella Ue
Revisori legali: l'esame integrativo è norma europea e va...
Deposito dei bilanci in formato elettronico, online il...
Perdite su crediti, attenzione alla natura della transazione
Le tangenti fanno vincere le gare, cresce il fatturato ma...
Banche italiane: un time-out meritato
Via alle bad bank private, per smaltire le sofferenze...
Cfo, dopo il Ceo adesso conta soltanto lui
Bail in, bond e azioni quando il mercato cede al populismo...
Manager e quadri, meno di sei mesi per ritrovare lavoro
Il risparmio e i conflitti d'interesse
Professionisti a rischio bancarotta
Inizio pagina PEC: analisiaziendale@legalmail.it Disclaimer - Condizioni generali di contratto - Cookies - Credits
analisiaziendale.it srl 2001-2017  Analisi e valutazioni online&onsite   Via Dell'Indipendenza n. 54 - CAP 40121 - Bologna
REA CCIAA di Bologna: 461331  Partita IVA: 02712471206   Capitale sociale di euro 10.000 (interamente versati)